Street Food Festival a Nola con Silvio Napolitano. Viaggi alla scoperta delle città intorno al cibo

0

a cura della Dottoressa Patrizia Zinno

Lo Streed Food Tour  organizzato ed ideato da Silvio Napolitano (associazione Street Food Napoli) continua in giro per la Campania. Quest’estate da Cicciano ad un nuovo appuntamento il 29-30 settembre ed 1 ottobre 2017, nella bellissima cittadina di Nola. Numerose postazioni occupate da carretti, ape car, roulotte degli anni ‘60 e camioncini vintage hanno dato vita a tre giornate davvero interessanti durante le quali la Campania culinaria si è incontrata attraverso varie località scelte a caso, per deliziare tutti i palati, anche i più esigenti.

Lo Street Food è la patria del buon cibo di qualità, in cui la tradizione e la varietà degli alimenti di strada incontrano la creatività e la personalità di giovani appassionati, che alle cucine eleganti dei ristoranti hanno preferito camioncini e spazi all’aperto come regno dove dare sfogo alla loro arte culinaria. E’ una piacevole realtà gastronomica popolare molto apprezzata , viva e creativa fatta di gente accomunata dalla passione di far conoscere una tradizione dal carattere familiare. Non è solo un fenomeno di moda, è un nuovo modo di vivere il rapporto  di una cultura con il proprio cibo, con le proprie radici, reinventandolo tutti i giorni in forma  sorprendente e soprattutto gustosa. Giornali e  trasmissioni televisive, guru della gastronomia hanno consacrato il cibo “on the road” la nuova icona del terzo millennio. I produttori di Cibo di strada sono dei veri artigiani, autentici e molto preparati che offrono al pubblico una esperienza gastronomica unica in linea al gusto delle nuove generazioni ed al passo con i tempi. E come tutte le Feste popolari, lo Street Food Festival di Silvio Napolitano, offre clima caldo, informale e genuino, con tanto divertimento e gusto, con un programma pensato per i giovani e le famiglie, ospitato nella Piazza D’Armi di Nola, provvisto di un confortevole parcheggio per le auto.  Tre serate ricche di eventi gratuiti all’insegna dell’enogastronomia e dello spettacolo. Stand colorati  e cucine fumanti a cielo aperto sia italiane che internazionali, ripropongono ricette autentiche, semplici e appaganti legate alla tradizione. Degustazioni innovative con prodotti di qualità del Made in Italy insieme al piacere di avere contatto cordiale con i clienti e voglia di raccontare le ricette tramandate di generazione in generazione.  Ogni serata viene presentata da Maurizio Viviani Chierchia e con la partecipazione dell’Agenzia di animazione Melarido srls. Partecipazione: Il fantastico teatrino con i burattini dei fratelli Ferraiolo, scuola di ballo di Gianna Amicoliscio Pizzaa, Dance Jealousy di Nunzio Sorrentino,  e di New Generation Crazy Dance,  spettacolo di bolle di sapone di Giusy Foresta No Stop Animation, artisti di strada Albixio, dj Mauro Perrotti con il rapper  Luca Blindo, dj Mauro Fire nolano targato HitMania con artisti vari Maria Afrodite, Myky Petillo, Ciakki Ciacchi, Marrukkè Losapio. Gli Artisti degli spettacoli: Gruppo musicale ZooNa con Francesco Icaro Acierno, cabaret Magic Brothers, spettacolo di Antonio Manganiello e show di Rosario Verde e Luca Sepe, Very Neri,  tutti di Radio Kiss Kiss Napoli, il cantante Nunzio Casoria. Nell’ultima serata in chiusura ci saranno i fuochi pirotecnici.   Lo Street Food Festival Napoli Show propone un nuovo modo di mangiare Trendy come: Bruscettine con verdura e lumache di Elicicoltura di Amato Alfonso di Marigliano; Fantasie di Mare con alici, zeppoline, calamari e baccalà di Napoli; Birrificio Lievito e Nuvole di Avella: Fruttoncino con spremute vitaminiche; Panini strepitosi a 210 Gradi di Paolo Miano; Street Food since 1990 con lo Chef Antonio Verdicchio di San Felice a Cancello; Dolci e Delizie Pasticceria Poppella di Napoli con Fiocco di Neve con crema di latte e ricotta di pecora; BEEChic di Alfonso e Chef Andy con baccalà e patate; Artigiano in cuoio e Pelle di Carmine Miranda; i fritti di Serafino di Napoli; AirstreamItaly; Birrificio artigianale OKOREI di Marigliano; Pizze a portafoglio con Keciàppizza, un flyer a forma di “treruote; ApecupCake; Salumeria 48 Bartetrozero; Hamburgheria Beef Food EL CAMINO quality meat di Telese; Arancini siciliani.               Silvio Napolitano: « Sono emozionato e soddisfatto di aver realizzato questi eventi  dedicati al cibo di strada di qualità ed alla convivialità popolare. Il Cibo di strada ha origini antichissime e oggi fa impazzire un po’ tutti perché lo street Food è stuzzicante, pratico, veloce e soprattutto costa poco e si mangia di qualità. Le serate stanno andando bene, ovunque c’era fila e quel tanto da far capire che l’evento è piaciuto».

Condividi.

Informazioni sull'Autore

Nato a Napoli (dove tuttora vive) nel 1973, è giornalista pubblicista e responsabile per l'area contenuti de "La Comunicazione". Laureato in Scienze della Comunicazione con tesi in marketing, alterna l'attività giornalistica con quella di consulenza. Ha collaborato anche con "Il Nuovo Salernitano", "ROMA - Cronaca Salerno" e "Metropolis".

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: