Oltre 35.000 persone a Pizza e non solo… a Nocera Superiore.

0

Oltre 35 mila persone hanno affollato l’area mercato di via Petrosino a Nocera superiore da venerdì 13 a martedì 17 luglio per la settima edizione di “Pizza e non solo…”. Un successo che ha di gran lunga superato ogni più rosea aspettativa. La fortunatissima kermesse dedicata alla pizza è stata organizzata anche quest’anno dalle associazioni “Twin Brothers” e “San Pio, amici della piazzetta”.

Ma Antonio Giaccoli, organizzatore della manifestazione, punta già alla prossima edizione. “Nonostante gli ostacoli burocratici e normativi, possiamo già affermare con sicurezza che anche l’anno prossimo saremo qui a Nocera Superiore con l’ottava edizione di “Pizza e non solo…” – afferma un soddisfatto Giaccoli – Per la prossima edizione posso già dire che porteremo tante novità, tante sorprese e tanti nuovi artisti e pizzaioli di spessore che aiuteranno la kermesse a crescere sempre di più”.

A chiudere la manifestazione martedì 17 luglio è stato Nico Desideri e i suoi Desideri con una pizza stracolma di fans sfegatati. Un autentico bagno di folla simile a quello registrato nei giorni precedenti con artisti del calibro del cantautore napoletano Tommaso Primo, che ha aperto la manifestazione venerdì 13 luglio,  del rapper ‘Nto, ex Co’Sang e autore della colonna sonore di “Gomorra – La serie”, di Federico Salvatore e O’Zulù, alias Luca Persico, frontman storico dei 99 Posse.

Oltre 20 grandissimi maestri pizzaioli hanno partecipato alla settima edizione di “Pizza e non solo…”, tra cui Salvatore Lionello, Antonio Starita, Michele Condurro, Raffaele Bonetta, Di Giovanni, Claudio Paduano, Vincenzo Rea e tanti altri esponenti dell’arte della lavorazione della pizza.

La settima edizione di “Pizza e non solo…” ha anche avuto un risvolto benefico e solidale. E’ stato regalato un soggiorno gratuito a 25 ragazzi del centro diversamente abili “Nuceria inclusiva” di Nocera Superiore attraverso la lotteria di beneficenza che ha coinvolto tutti gli esercenti di Nocera Superiore e Nocera Inferiore. Inoltre, durante la manifestazione sono state presenti le associazioni Pro Arli – Associazione Regionale Leucemie Infantili e Save the Children per una raccolta fondi a sostegno delle proprie attività di solidarietà.

Condividi.

Informazioni sull'Autore

Nato a Napoli (dove tuttora vive) nel 1973, è giornalista pubblicista e responsabile per l'area contenuti de "La Comunicazione". Laureato in Scienze della Comunicazione con tesi in marketing, alterna l'attività giornalistica con quella di consulenza. Ha collaborato anche con "Il Nuovo Salernitano", "ROMA - Cronaca Salerno" e "Metropolis".

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: