Lunaria di Cantina Orsogna 1964, vini biologici e biodinamici per le Feste.

0

I vini biologici e biodinamici di Lunaria sono un mix armonico d’eccellenza e forte personalità. Pecorino, Pinot Grigio, Malvasia, Montepulciano, Primitivo e rosso e bianco da uve appassite non sono semplici nomi ma caratteri, ognuno originale nelle sue sfumature. La sostenibilità è il principio ispiratore su cui si basa il lavoro di questi vignaioli. L’azienda Lunaria, marchio di Cantina Orsogna 1964, sceglie di applicare l’agricoltura biodinamica, un metodo alla continua ricerca di processi e tecniche innovative nel rispetto assoluto non solo del territorio e delle sue leggi, ma anche dell’agricoltore come custode dei suoi segreti.
I vini Lunaria, che nel 2018 hanno ricevuto diversi riconoscimenti internazionali, sono caratterizzati anche da un packaging e etichette di design, spesso legate a mano e assolutamente eco-friendly.

Per brindare e accompagnare panettoni e pandori:

BUCEFALO: vino da uve appassite bianco (Malvasia aromatica 85%) dal colore giallo paglierino, al naso intenso, con sentori di uva, frutta tropicale, fiori bianchi, in bocca è dolce e avvolgente, pur essendo fresco e sapido.

MALVASIA LaBelle terre di Chieti a base di Malvasia aromatica (85%): colore giallo paglierino, al naso intenso, con sentori di uva, frutta tropicale e fiori, in bocca fresco e morbido, intenso, sapido e di corpo.

MALVASIA LaBelle SPUMANTE Extra Dry, Malvasia al 100% con metodo Charmant. Giallo paglierino con riflessi verdognoli. Profumi: Floreali di brolo primaverile con sentori di frutta gialla. Un sapore pieno con grande corpo, ma con una sorprendente freschezza.

Da degustare durante i pranzi delle feste:


RUMINAT Primitivo Terre di Chieti IGT,
Primitivo 100%. Rosso rubino vivace, al naso si colgono prugne, carrube, ciliegie. In bocca è caldo, giustamente tannico, intenso, con un finale di frutta rossa in confettura.

RAMORO Pinot Grigio Terre di Chieti IGP, Pinot Grigio 85%. Colore ramato, al naso intenso, floreale, fruttato da polpa gialla, sentori eterei, in bocca fresco, intenso e sapido.

Lunaria è un marchio Cantina Orsogna 1964, tra le prime in Italia e unica in Abruzzo ad essere biologica e certificata per la biodiversità.

Condividi.

Informazioni sull'Autore

Nato a Napoli (dove tuttora vive) nel 1973, è giornalista pubblicista e responsabile per l'area contenuti de "La Comunicazione". Laureato in Scienze della Comunicazione con tesi in marketing, alterna l'attività giornalistica con quella di consulenza. Ha collaborato anche con "Il Nuovo Salernitano", "ROMA - Cronaca Salerno" e "Metropolis".

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: