La Perla apre il Tartufo Bar a Eataly Torino.

0

La Perla di Torino, realtà d’eccellenza all’ombra della Mole, sbarca a Eataly Torino con il suo primo Tartufo Bar, un format temporary che rende esperienza l’assaggio e l’acquisto del tartufo di cioccolato. Lo spazio attivo da lunedì 11 marzo fino a domenica 7 aprile, offrirà un nuovo corner gourmand all’interno della più storica sede di Eataly, da sempre punto di partenza per la sperimentazione di concept inediti.

Il Tartufo Bar si pone infatti l’obiettivo di dare vita a una nuova dimensione esperienziale legata al tartufo di cioccolato, che diventa sfizio goloso da concedersi per una pausa di gusto direttamente al bancone e da abbinare a un caffé oppure a un cocktail, oltre che acquistare i tartufi preferiti componendo la propria box con una selezione personalizzata dei gusti esposti, tra cui gli ultimi nati in casa La Perla come il vegan friendly Latte Senza Latte, il voluttuoso Triple Chocolate e l’energico Moka. Lo spazio ospiterà anche eventi e degustazioni per accompagnare i clienti alla scoperta del DNA artigianale che caratterizza i prodotti La Perla di Torino.

“L’idea di creare un Tartufo Bar nasce dall’esigenza di regalare una dimensione sempre contemporanea ai nostri prodotti e dalla volontà di suggerire nuove modalità di consumo che possano rendere il momento dell’acquisto più coinvolgente. Per realizzarlo ci siamo ispirati al banco di una pasticceria: un raffinato piano in marmo e una teca di vetro trasparente per valorizzare i nostri tartufi, esposti come piccoli gioielli gourmand che il cliente può vedere, scegliere e gustare.” racconta Valentina Arzilli, Direttore Marketing dell’azienda La Perla di Torino. “Infine Eataly Torino ci è sembrata la sede migliore per sperimentare questo nuovo format, sia per il suo prestigio sia per la sua attitudine all’essere all’avanguardia nel lanciare formule inedite.”

Condividi.

Informazioni sull'Autore

Nato a Napoli (dove tuttora vive) nel 1973, è giornalista pubblicista e responsabile per l'area contenuti de "La Comunicazione". Laureato in Scienze della Comunicazione con tesi in marketing, alterna l'attività giornalistica con quella di consulenza. Ha collaborato anche con "Il Nuovo Salernitano", "ROMA - Cronaca Salerno" e "Metropolis".

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: