Involtini di spatola e bacon aspromontano.

0
Filippo Cogliandro, chef e patron de L’Accademia Gourmet a Reggio Calabria
Sono uno chef moderno e vado alle origini del cibo, come i nostri anziani che dicono….ai miei tempi……«Il mio motto», racconta Filippo, «è il cibo vero, non amo tutto quello che è spettacolo, vado al cuore del prodotto per catturarne l’anima. Mi affaccio dalle vetrate del mio ristorante e vedo il mare e capisco che la cucina è arte, il cibo diventa arte quando dà le stesse emozioni che può darti un dipinto, una scultura… Un assaggio deve provocare un’emozione unica, una sorta di Sindrome di Stendhal».

Involtini alla Cassiodoro

Involtini di filetti di Spatola, Bacon Aspromontano

e Caciocavallo di Ciminà

 

Difficoltà : media

 

Ingredienti per 6 persone

 

1 Spatola da kg 1,5

200 gr di Caciocavallo di Ciminà

60 fette di bacon Aspromontano

Pangrattato

Aglio

Prezzemolo

Rucola

Olio Extravergine d’oliva Aspromontano

Sale q.b.

 

Dopo aver tranciato la spatola a pezzi di 12-13 cm sfilettare per eliminare la lisca e la pelle, ricavandone i filetti. Preparate un trito di pangrattato secco aromatizzandolo con aglio e prezzemolo col quale andrete ad insaporire i filetti di spatola. Ponete al centro di ogni filetto un tocchetto di Caciocavallo di Ciminà e avvolgete il tutto con il bacon Aspromontano.

Cucinate in forno preriscaldato a 180° per 5 minuti e servite su un letto di rucola fresca.

Condividi.

Informazioni sull'Autore

Nato a Napoli (dove tuttora vive) nel 1973, è giornalista pubblicista e responsabile per l'area contenuti de "La Comunicazione". Laureato in Scienze della Comunicazione con tesi in marketing, alterna l'attività giornalistica con quella di consulenza. Ha collaborato anche con "Il Nuovo Salernitano", "ROMA - Cronaca Salerno" e "Metropolis".

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: