Brownies al cioccolato e fragole della Val Venosta.

0

Nel cuore della Val Venosta, in una piccola vallata dal nome Val Martello, nasce un concentrato unico di gusto e vitamine: le Fragole di Montagna Val Venosta.

In questo luogo vocato da generazioni alla produzione di piccoli frutti a bacca, che si estende per circa 30 kilometri sopra a Laces, situato tra i 900 e 1800 metri di quota, le fragole maturano lentamente, proprio in virtù del microclima unico nel suo genere, sviluppando le peculiari caratteristiche nutrizionali e organolettiche che le contraddistinguono.

Le fragole della Val Venosta, dal colore rosso con sfumature chiaro scure, sono succose, dolci al palato e dal gusto intenso. Un aroma complesso, frutto di un territorio che conta più di 360 varietà di erbe aromatiche, un clima unico e dell’expertise e dell’amore dei contadini venostani che sanno esattamente di cosa hanno bisogno questi piccoli tesori, per esprimere tutto il loro sapore. La bontà delle fragole è dunque frutto delle attenzioni e della cura ad essa riservate in ogni fase del ciclo produttivo, al fine di ottenere un prodotto di altissima qualità, controllato dal campo alla vendita.

Le fragole venostane sono dolci, ma al contempo ipocaloriche, fonti di fibre e sali minerali, sono facili da digerire. Eccellenti fonti di Vitamina C e Flavonoidi dalle proprietà anti-infiammatorie e anti-ossidanti, le rosse regine dell’estate fanno gola ad adulti e bambini e sono il giusto compromesso tra dolcezza e leggerezza.

Disponibili da Giugno a Settembre le fragole Val Venosta accompagneranno la nostra estate: gustose da mangiare fresche e facilmente ricettabili.

Qualità e Bontà sono i valori che caratterizzano i prodotti ortofrutticoli della Val Venosta. Non solo mele dunque, ma prodotti stagionali d’alta montagna come verdure, ciliegie, albicocche e le stesse fragole della Val Martello. Eccellenza nell’eccellenza.

 

In cucina.

Le Fragole della Val Venosta si prestano a molteplici preparazioni, ma il modo per accontentare tutti è l’abbinamento con il cioccolato…

Ecco la nostra proposta:Browniesal cioccolato e fragole…

Il tipico dolce americano è perfetto per rendere più buone le merende pomeridiane, da servire come dopocena e gustare con gli amici!

Ingredienti:

per 12 Brownies

  • 200 g cioccolato fondente al 75%
  • 250 g burro
  • 200g zucchero integrale di canna
  • 150 g farina
  • 4 uova
  • 40g cacao amaro
  • 4g lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 500 g fragole

per la ganache

  • 350 g cioccolato fondente tra il 60 e il 65%
  • 250 g panna liquida freschissima
  • fior di sale

Procedimento:

Per realizzare i brownies mettete il burro a pezzetti e il cioccolato fondente grossolanamente tritato in una casseruola e fate fondere il tutto a fiamma bassissima, mescolando con una spatola. Quando avrete ottenuto un composto lucido e omogeneo togliete dal fuoco e fate intiepidire.

In una ciotola riunite le uova sgusciate, lo zucchero di canna e un pizzico di sale. Frullate per un paio di minuti, con l’ausilio di fruste elettriche, quindi aggiungete il cacao amaro setacciato e amalgamate anch’esso. Unite la farina e il lievito setacciati e incorporateli facendo attenzione che non si formino grumi. Per ultimo aggiungete il cioccolato fuso con il burro e mescolate con cura.

Imburrate e rivestite con carta da forno uno stampo quadrato da 24 cm di lato. Versate il composto all’interno e livellate. Cuocete nel forno già caldo a 180°C per circa 35 minuti, o comunque fino a quando il composto si sarà rassodato (l’interno dovrà restare umido e fondente) verificando la consistenza con uno stecchino. Sfornate e fate raffreddare la torta.

Preparate la ganache. Spezzettate il cioccolato. Raccoglietelo in una ciotola e versatevi la panna che avrete scaldato fino al punto di pre-bollore. Mescolate velocemente con una frusta finché non otterrete un composto liscio ed omogeneo, quindi lasciatelo intiepidire a temperatura ambiente.

Mondate le fragole, tagliatele a metà e disponetele sulla torta al cioccolato con la parte tagliata rivolta verso il basso. Versatevi sopra la ganache ricoprendole in maniera uniforme.

Cospargete la superficie con il fior di sale e fate raffreddare in frigorifero per 15 minuti. Trascorso questo tempo togliete il dolce dal frigo, sformatelo delicatamente e con l’ausilio di un coltello affilato ricavatene 12 quadrotti. I vostri brownies al cioccolato e fragole sono pronti per essere serviti.

Per maggiori informazioni sulla ricetta consultate il sitohttps://www.vip.coop/it/ricette-notizie/ricette/brownies-al-cioccolato-e-fragole/19-2754.html

Condividi.

Informazioni sull'Autore

Nato a Napoli (dove tuttora vive) nel 1973, è giornalista pubblicista e responsabile per l'area contenuti de "La Comunicazione". Laureato in Scienze della Comunicazione con tesi in marketing, alterna l'attività giornalistica con quella di consulenza. Ha collaborato anche con "Il Nuovo Salernitano", "ROMA - Cronaca Salerno" e "Metropolis".

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: