La Cucina Mediterranea in spiaggia trionfa al Labelon Experience Beach.

0

Sul litorale di Bacoli, sorge Labelon Experience Beach una location che nasce da una idea di Luigi Barone e Tommaso D’Ambrosio. Uno spazi incantevole progettato per offrire la più completa e coinvolgente esperienza di lusso, un design raffinato, eleganza e tanto relax e confort a 360 gradi, per rigenerare corpo e mente.                   L’anima del Labelon è il Ristorante Mediterraneo, esclusivo. L’ambiente è elegante e moderno e curato nei minimi dettagli per offrire una emozione sensoriale globale e unica. Offre una cucina dove esperienza e innovazione contemporanea sono una cosa sola, per andare incontro alle aspettative dei palati più esigenti. Sfoglia un menù originale con la cucina firmata da Fenesta Verde con la Chef Laura Ines creatrice di atmosfere culinarie ai sapori tipici della tradizione partenopea, una combinazione di orto e mare al passo con le stagioni.

Chef Laura:- La mia è sicuramente una cucina d’impronta mediterranea, in cui il menu cambia di mese in mese, consentendo di impiegare solo prodotti di stagione. Il legame con la tradizione e i piatti storici è ancora molto forte, ragion per cui tutto viene curato dalla mia passione ed il legame con la famigli,  dove tutto mantiene gli stessi profumi e sapori di una volta. Ovviamente, alla tradizione voglio unire innovazione, rivisitando i piatti ed accostando sapori diversi tra loro. Una cucina dinamica, sempre in movimento. La nascita del mio menù nasce da un’idea di salute legata alla Dieta Mediterranea e si basa sui cibi naturali del bacino del Mediterraneo, ben combinati tra loro. Nella mia cucina utilizzo tutti gli ingredienti della nostra tradizione ortaggi stagionali,  fresca frutta e verdura, cereali integrali, semi, legumi, pesce, i grassi sani dell’olio evo e piccole quantità di vino. Il questo modo si mangia di meno ed il cibo ha un gusto squisito, perché i sensi sono soddisfatti con delicatezza.

La Chef Laura Iodice guida la storica trattoria Fenesta Verde di Giugliano, insieme a Luisa e Giovanni Iodice.  Nata nel 1948, oggi è alla terza generazione, la cui antica gestione risale ai nonni materni Andrea e Luisa. Tra i primi piatti possiamo citare, le profumate Linguine all’astice con i frutti di mare del litorale, datterini del territorio ed olio del Cilento. Una emozione sensoriale completa, che coniuga la ricerca creativa al rispetto della stagionalità e genuinità degli ingredienti, dal sapore caratteristico e dal profumo intenso.

Condividi.

Informazioni sull'Autore

Nato a Napoli (dove tuttora vive) nel 1973, è giornalista pubblicista e responsabile per l'area contenuti de "La Comunicazione". Laureato in Scienze della Comunicazione con tesi in marketing, alterna l'attività giornalistica con quella di consulenza. Ha collaborato anche con "Il Nuovo Salernitano", "ROMA - Cronaca Salerno" e "Metropolis".

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: