I primi 50 anni della Pasticceria Al Paladino a Ponticelli.

0

La pasticceria  è stata fondata nel settembre del 1969 nel cuore del quartiere Ponticelli di Napoli, da Roberto Palladino che mise a frutto la sua conoscenza dell’arte pasticcera, appresa anche duranti la sua lunga attività in pasticcerie della città partenopea; da qui la provenienza di antiche ricette e dolci tradizionali. 

Con Roberto la Moglie Carmela e i due figli Luigi e Anna, cosi da   aumentare il numero delle specialità prodotte nell’impresa famigliare, che da ben tre generazioni, tramandandosi ottime ricette da padre a figlio, produce artigianalmente con amorevole dolcezza e fattura: pasticcini, che si sciolgono in bocca, incredibile varietà di prodotti salati, deliziose pralines, torte assortite, semifreddi e specialità Napoletane.

La famiglia Palladino da sempre è impegnata nella Pasticceria Tradizionale Artigianale Partenopea,  con ricerca scrupolosa delle materie prime, continuo perfezionamento delle lavorazioni, dove prendono vita prelibatezze dolci e salate,  proposti ogni giorno con prodotti che nascono con articolati percorsi di ricerca e sviluppo che faranno le tendenze di domani. Così il Portavoce della Consulta Nazionale dell’Agricoltura, già Delegato al settore Agricoltura della Provincia di Napoli,componente del Dipartimento Nazionale Ambiente Agroalimentare Alimentazione Ristorazione del mns, Rosario Lopa consegnando il riconoscimento alla Famiglia Palladino.

Condividi.

Informazioni sull'Autore

Nato a Napoli (dove tuttora vive) nel 1973, è giornalista pubblicista e responsabile per l'area contenuti de "La Comunicazione". Laureato in Scienze della Comunicazione con tesi in marketing, alterna l'attività giornalistica con quella di consulenza. Ha collaborato anche con "Il Nuovo Salernitano", "ROMA - Cronaca Salerno" e "Metropolis".

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: