Il branzino marinato ai lamponi

0

1) La ricetta del branzino marinato ai lamponi prevede che i filetti di branzino siano in congelatore a una temperatura di -20° per circa 24 ore. Dopo questo tempo, prendi il branzino e ponilo su un vassoio, con la pelle verso il basso. In una ciotola mescola 6 cucchiai di sale e lo zucchero di canna. Prendi il vassoio con i filetti di branzino e cospargili di questa miscela di sale e zucchero. Copri con qualche rametto di timo fresco e metà dei lamponi avendo cura di schiacciarli.

2) Unisci i filetti 2 a 2 dalla parte della marinatura, facendo attenzione a non far cadere i lamponi, e avvolgili in carta da forno. Lascia in frigo per circa 12 ore.

3) Mescola yogurt e panna acida in una ciotola e unisci una manciata di sale. Poni la ciotola in frigo e lascia riposare. Prendi i filetti, scolandoli dalla marinatura. Affettali in diagonale e poni in un piatto. Prendi il filoncino di pane, taglialo a fette e tostale. Guarniscile le fette di pane tostato con la salsa di panna acida e yogurt, qualche fettina di branzino, i lamponi e foglioline di timo.

Condividi.

Informazioni sull'Autore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: