Caffè Motta, doppio appuntamento a gennaio.

0

Un gennaio ricco di impegni attende Caffè Motta con la partecipazione a due fiere consecutive. Oltre alla consueta presenza a Marca 2020, la rassegna fieristica bolognese dedicata alla Marca Commerciale nella distribuzione moderna, Caffè Motta prolunga la sua esperienza fieristica partecipando anche a Sigep, Salone Internazionale di Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè giunto alla sua 41° edizione.

L’azienda inizia il nuovo ventennio con un’immagine rinnovata dal recente restyling e rinforzata dall’apertura, avvenuta lo scorso febbraio, del nuovo stabilimento salernitano: 12.000 metri quadrati coperti, di cui 4.500 di superficie torrefazione e 7.500 dedicati alla logistica, con una capacità oraria pari a cinque volte quella precedente e una produzione totale annua di circa 18.000 tonnellate. Questa espansione è stata progettata con l’intento di soddisfare sempre più clienti interessati ad un caffè di alta qualità per il bar, la casa e l’ufficio. L’azienda, infatti, compare tra le prime dieci aziende del mercato moderno italiano, in particolare attraverso il monoporzionato (in cialde e in capsule) e il chilo in grani.

Condividi.

Informazioni sull'Autore

Nato a Napoli (dove tuttora vive) nel 1973, è giornalista pubblicista e responsabile per l'area contenuti de "La Comunicazione". Laureato in Scienze della Comunicazione con tesi in marketing, alterna l'attività giornalistica con quella di consulenza. Ha collaborato anche con "Il Nuovo Salernitano", "ROMA - Cronaca Salerno" e "Metropolis".

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: