Minestra Pasquale.

0

a cura dell’Hotel Bristoldi Vietri sul Mare

LA MINESTRA PASQUALE è la versione primaverile della minestra maritata natalizia dove come nella versione più conosciuta si celebra il maritarsi tra verdure e carne, infatti è proprio nell’equilibrio fra le due cose l’arte di saper cucinare questa minestra.

Ricetta per 5/6 persone.
Ingredienti :
Gambetto di prosciutto crudo 400 gr
Polpa di manzo 600 gr
Scarola 500 gr
Cicoria 500gr
Carota n°1
Cipolla n°1
Pomodoro San Marzano n2
Costa di sedano n°1
Sale q.b
Pepe q.b
Olio extravergine di oliva q.b
Pecorino gr 200

Procedimento:
In un tegame alto aggiungiamo un filo d’olio, la carota la cipolla il sedano lavati e tagliati a pezzi grossi, caliamo anche il pezzo di carne il gambetto del prosciutto crudo e lasciamo stufare il tutto aggiungiamo i pomodori e lasciamo insaporire soffriggendo, poi ricopriamo d’acqua e portiamo ad ebollizione per 30 minuti. A questo punto puliamo la cicoria e scarole la lessiamo separatamente per 3/4 minuti, le scoliamo li strizziamo un po’quindi filtriamo il brodo preparato immergiamo le verdure cotte un po’ spezzettate, cubettiamo il manzo, il gambetto del prosciutto e inseriamo tutto nel brodo. Portiamo la minestra a bollore aggiustiamo di sale e facciamo cuocere per circa un’ora. Trascorso il tempo necessario la minestra e pronta per essere servita con una cosparsa di pecorino grattugiato e pepe macinato.
Chef Gianluca

Condividi.

Informazioni sull'Autore

Nato a Napoli (dove tuttora vive) nel 1973, è giornalista pubblicista e responsabile per l'area contenuti de "La Comunicazione". Laureato in Scienze della Comunicazione con tesi in marketing, alterna l'attività giornalistica con quella di consulenza. Ha collaborato anche con "Il Nuovo Salernitano", "ROMA - Cronaca Salerno" e "Metropolis".

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: