Il Lugana ha una longevità stupefacente: lo affermò il maestro Veronelli nel 1998 e ne sono oggi testimoni alcuni fra i più importanti ed autorevoli rappresentanti dell’enologia italiana, riuniti a Sirmione per “Le età del Lugana”, la straordinaria ed esclusiva retrospettiva di vecchie annate voluta dal Consorzio di tutela come momento clou delle celebrazioni per i suoi 30 anni.

Reduce dal successo di “Lugana, Armonie senza tempo”, la maxi degustazione che ha riunito la scorsa settimana a Milano oltre 500 #Luganalovers e 50 aziende, il Consorzio propone oggi un evento omaggio al territorio, in collaborazione con il Consorzio Albergatori Ristoratori Sirmione (CARS). In assaggio le migliori annate degli ultimi 30 anni, per ripercorrere insieme la crescita qualitativa del Lugana, approfondirne gli stili ed apprezzarne la straordinaria longevità.

È stata fatta molta strada in questi 30 anni di operato del Consorzio, un lavoro svolto principalmente su due direttrici – afferma il Presidente del Consorzio Ettore Nicoletto – . Internamente, grazie anche ad alcune aziende che hanno aperto la strada, la filiera ha preso coscienza del grande valore, ma soprattutto del grande potenziale del proprio territorio e del vino che ne è espressione: una consapevolezza che si è sostanziata nell’inserimento a disciplinare del Lugana Superiore nel 1998 e del Riserva e del Vendemmia Tardiva nel 2011. Esternamente, anche tramite l’opera di promozione del Consorzio, si sono moltiplicate le direttrici che ora guidano sia il mercato interno sia l’export, ampliando gli orizzonti e ponendo le basi per il lavoro dei prossimi anni. Ora non resta che guardare avanti, perché proprio dal suo passato si intuisce che Lugana è una denominazione che saprà ancora evolvere in futuro”.

 

Di seguito l’elenco delle rare e preziose bottiglie in degustazione, proposte da 42 cantine, da ormai introvabili 1995 fino alla scorsa vendemmia, che sarà proposta come aperitivo durante i momenti conviviali per brindare al presente e al futuro della DOC:

AVANZI LUGANA DOC RISERVA BORGHETTA 2013 LUGANA DOC SUPERIORE BORGHETTA 2007
BORGO LA CACCIA LUGANA DOC SUPERIORE 2018 LUGANA DOC 2019
BRUNELLO LUGANA DOC 2001 LUGANA DOC BARRICATO 2001
CA’ LOJERA LUGANA DOC ANNATA STORICA 1999
Cà MAIOL LUGANA DOC PROVENZA 1997
CANTINA BULGARINI LUGANA DOC 2014
CANTINA DI CASTELNUOVO DEL GARDA LUGANA DOC Cà VEGAR 2019
CASCINA LE PRESEGLIE LUGANA DOC AMRITA 2017 LUGANA DOC MET.CLAS. ISHVARA 2015
CASCINA MADDALENA LUGANA DOC CLAY 2016 LUGANA DOC CAPOTESTA 2013
CERESA LUGANA DOC 2019
CITARI LUGANA DOC TERRE BIANCHE 2018
COBUE LUGANA DOC MONTELUPO 2015
CONSORZIO AGRARIO DEL NORDEST LUGANA SPUMANTE CHARMANT 2008
COLLI VAIBO’ LUGANA DOC 2005
CORTE SERMANA LUGANA DOC 2010
FAMIGLIA OLIVINI LUGANA DOC DEMESSE VECCHIE 2013
FELICIANA LUGANA DOC FELUGAN 2018
FRACCAROLI LUGANA DOC RISERVA 1912 2016 LUGANA DOC LA BERRA 2007
LA RIFRA LUGANA DOC RISERVA IL BEPI 2014
LE MORETTE LUGANA DOC RISERVA 2012
MALAVASI LUGANA DOC 2019
MARANGONA LUGANA DOC 2009
MONTE CICOGNA LUGANA DOC SANTA CATERINA 2015 LUGANA DOC SANTA CATERINA 2011
MONTECI LUGANA DOC 2019
MONTONALE LUGANA DOC MONTUNAL 2017 LUGANA DOC MONTUNAL 2011
OSELARA LUGANA DOC TERRA DORATA 2017
PASETTO LUGANA DOC I CALMI 2018 LUGANA DOC I CALMI 2017
PASINI SAN GIOVANNI LUGANA DOC IL LUGANA 2013
PERLA DEL GARDA LUGANA DOC SUPERIORE 2011
PILANDRO LUGANA DOC TERECREA 2015
SANTI LUGANA DOC 2019
SCOLARI LUGANA DOC 2018
SEITERRE LUGANA DOC SUPERIORE GIGI RIZZI COLLECTION 01 2018
SELVA CAPUZZA LUGANA DOC SELVA 2011 LUGANA DOC SUPERIORE MENASASSO 2007
SGREVA LUGANA SIRMIO DOC 2018
SGUARDI DI TERRA LUGANA DOC RISERVA KUNTALCOR 2017
TENUTA ROVEGLIA LUGANA DOC LIMNE 2012 LUGANA DOC LIMNE 1996
TENUTA TOSI LUGANA DOC I VEGRI 2018
TOGNAZZI LUGANA DOC CASCINA ARDEA 2010 LUGANA DOC CASCINA ARDEA 2000
TURINA LUGANA DOC VIGNA FENIL BOI 2019
ZENATO LUGANA DOC SANTA CRISTINA 1995
ZENEGAGLIA FLLI LUGANA DOC LUNA DEL LAGO 2002

Gli appuntamenti autunnali del Consorzio proseguiranno alla Milano Wine Week, in programma dal 3 all’ 11 ottobre, dove sarà protagonista di un Walk Around Tasting (domenica 4 ottobre, San Babila Building), di una Masterclass (lunedì 5 ottobre, Palazzo Bovara, fruibile anche in diretta digitale sulla piattaforma della Milano WW) e animerà un intero quartiere, quello di Porta Romana, wine district gemellato con la DOC gardesana. Per l’intera settimana sarà inoltre attivo lo Stand Virtuale del Consorzio, uno spazio digitale dedicato all’interazione e all’approfondimento, ospitato nell’innovativo Wine Networking Hub della piattaforma, fra le più importanti novità dell’edizione 2020.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here