Dal Brasile al Giappone, fino all’Italia che la fa da padrona con 38 gelaterie fra le 50 selezionate per la particolare edizione 2020 di ‘Sherbeth Festival’, il festival internazionale del gelato artigianale che quest’anno si svolge in forma virtuale. Messico, Albania, Germania, Polonia, Bulgaria e Francia: 50 città, 9 nazioni e una sola grande community. Sono i numeri di Sherbeth Experience, il format scelto per questa edizione attualmente in corso che vede protagoniste le 50 gelaterie selezionate dalla commissione composta dai maestri gelatieri Antonio Cappadonia, Giovanna Musumeci, Arnaldo Conforto e Rubén Pili, che fanno da vetrina internazionale.

Sino a fine settembre il sito www.sherbethfestival.it diventa la vetrina virtuale dove l’utente potrà conoscere i migliori maestri gelatieri del mondo. Ogni gelateria mette in evidenza il materiale promozionale del festival ed i clienti, scaricando dal sito la card Sherbeth, possono provare il percorso sensoriale composto da 3 gusti Sherbeth. Anche quest’anno verrà assegnato a uno dei 50 maestri gelatieri in concorso il ‘Premio Procopio Cutò’. La premiazione si svolgerà in Sicilia con una cerimonia che verrà organizzata nel pieno rispetto delle normative anti-Covid19. Le degustazioni sono già in corso e i maestri gelatieri hanno già messo a disposizione i loro gusti “da concorso”. A fine settembre la premiazione del concorso in una città siciliana ancora da definire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here