Finalmente dal 15 giugno si potranno festeggiare matrimoni, battesimi, comunioni e altre cerimonie, ma sempre nel rispetto dei protocolli di sicurezza. Tantissime le persone che aspettavano questo momento, dai trepidanti futuri sposi, a chi voleva condividere con le persone care eventi importanti della propria vita. La lunga attesa renderà questi momenti ancora più belli, con i diretti interessati desiderosi di rendere i festeggiamenti perfetti in ogni particolare. Tra gli elementi più importanti per la buona riuscita c’è, sicuramente, il dolce.

“Dai dolci nuziali a quelli per le altre cerimonie, la tendenza di questo 2021 è quella di renderlo un simbolo del ritorno ad una normalità perduta e di condivisione. – spiegano su www.newfoodglutenfree.it i gestori di NewFood, azienda leader del gluten free romano con quattro punti vendita nella Capitale: piazza Scotti, Ponte Milvio, Casal Palocco e Centro Storico -. I dolci diventano sempre più inclusivi, chiedendo che vengano realizzati senza lattosio e glutine, i principali ostacoli per il benessere psicofisico di molti commensali.”

Dolci che diventano il messaggio degli sposi o dei festeggiati ai propri invitati, che hanno le idee sempre più chiare e fanno richieste ben specifiche, sia per quanto riguarda la scelta degli ingredienti, che devono essere di alta qualità, genuini e semplici, rifiutando un uso eccessivo di coloranti e di conservanti, sia nell’estetica, che non deve essere solo gradevole, ma colma di significato.

“Tra le richieste più frequenti di questo periodo, quella di decorare i dolci con dei fiori veri, simbolo di vita e rinascita, o di realizzare dolci semplici e genuini legati alla tradizione, come la torta della nonna. La grande novità di quest’anno sono le torte squadrate, dalla forma rettangolare o quadrata, estremamente simmetrica ed equilibrata e solitamente ‘minimal’ nella guarnizione. Molto di tendenza già da qualche tempo anche le cosiddette torte nude, che hanno sostituito quelle ricoperte da pesanti glasse, considerate ormai troppo artificiose e fuori moda. – proseguono dalla NewFood. Ad ogni modo, il nostro consiglio è quello di optare per il dolce che più si ama, senza lasciarsi troppo influenzare dai trend. Del resto, quello è il vostro giorno. Nel caso in cui, però, si trattasse di una preparazione molto particolare che potrebbe non incontrare il gusto degli invitati, sarebbe bene prevedere un secondo dolce più semplice o dei piccoli cupcake”.

Tra le torte più richieste nelle ultime settimane, il Mont Blanc, il Profiteroles e la Mimosa, “che noi facciamo su misura del cliente, esaudendo le richieste specifiche in tema di fantasie e decorazioni – aggiungono da NewFood -: sono dolci da tempo cavallo di battaglia dell’azienda, rigorosamente senza lattosio né glutine. Oppure una ottima Cheesecake con un fragrante biscotto a fare da base e una golosissima e cremosissima crema al formaggio. Per quanto riguarda il topping, c’è chi chiede di scrivere frasi importanti o mettere immagini significative, ma anche chi non rinuncia alle tradizionali coperture ai frutti di bosco o al cioccolato. Ricordiamo inoltre che NewFood ha anche una propria “cake designer” che realizza scenografie speciali su ogni richiesta dei clienti”, continuano da NewFood.

Le crostate, poi, rappresentano un evergreen, sia nella versione con frutta estiva, sia con creme o cioccolato. Un’idea che piace sempre a tutti, per questo da sempre presenti nei buffet di dolci, ora viene proposta anche come dolce nuziale. Sempre rigorosamente gluten e lactose free, così da poter essere mangiata davvero da tutti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here