El Paso de Los Toros, il primo ristorante argentino aperto a Milano, festeggia i suoi 30 anni con un’originale iniziativa natalizia.

0
5

Un traguardo importante quello di El Paso de Los Toros, che festeggia nel 2022 i suoi 30 anni di attività, scegliendo di sposare l’innovativo progetto pilota Papaveri Rossi di Anffas Nordmilano, uno spazio a Cinisello Balsamo (MI) dove i ragazzi con disturbi dello spettro autistico possono recarsi per fare delle attività e sviluppare diversi gradi di autonomia, con l’ambizioso obiettivo di un’integrazione progressiva e assistita con l’esterno.

In occasione delle festività natalizie, El Paso de Los Toros ha messo a punto una bella iniziativa, proponendo come regalo una bottiglia di uno dei vini simbolo dell’Argentina – il MALBEC CHACABUCO LOS HAROLDOS – il cui intero ricavato sarà devoluto a Papaveri Rossi di Anffas Nordmilano: per tutto il mese di dicembre sarà possibile acquistare la bottiglia, brandizzata con un’etichetta che comunica l’attività, sia presso il ristorante sia online al sito www.elpasodelostoros.it.

Inoltre a gennaio El Paso de Los Toros organizzerà una cena coinvolgendo alcuni dei ragazzi di Papaveri Rossi di Anffas Nordmilano per il servizio ai tavoli, un’esperienza formativa molto importante in un contesto esterno.

“Scegliere la realtà di Papaveri Rossi di Anffas Nordmilano ci ha permesso di dare un senso profondo ai nostri 30 anni,” – afferma Davide Pascale, titolare di El Paso de Los Toros – “permettendoci di sostenere un progetto che rappresenta una scommessa innovativa nell’ambito sociale e fondamentale per molte famiglie. In questo modo il cibo acquisisce un significato e un valore di condivisione e socializzazione dal “sapore buono”, non solo per i ragazzi, ma anche per tutti gli ospiti che avranno il piacere di vederli all’opera.”