LA PRIMA ESTATE FOOD: quando musica ed enogastronomia s’incontrano

0
8

Dal 21 al 26 giugno Lido di Camaiore ospiterà La Prima Estate Food, un festival dedicato alla musica e all’esperienza food & wine. La direzione artistica è affidata allo chef Gennaro Esposito, che ha stilato il programma coinvolgendo alcuni importanti interpreti della cucina italiana che condurranno uno show cooking davanti al mare della Versilia.

Se le serate dell’evento versiliese saranno all’insegna della grande musica con artisti come Duran Duran, Anderson .Paak e The National, durante il giorno saranno alcuni protagonisti della cucina italiana a conquistare il palcoscenico, su cui Gennaro Esposito riunirà cinque talenti del mondo culinario che insieme a lui allieteranno il pubblico con imperdibili show cooking.

Gli appuntamenti de La Prima Estate Food avranno luogo ogni giorno alle 11.30 sulla meravigliosa terrazza del ristorante La Risacca, a pochi metri dal Parco BussolaDomani, e consisteranno in show cooking con successivo assaggio del piatto proposto in abbinamento a un vino, per un numero massimo di 30 partecipanti.

Gennaro Esposito, chef due stelle Michelin del ristorante Torre del Saracino di Vico Equense, ha raccolto con grande entusiasmo la sfida come direttore artistico della rassegna e ha dichiarato: “Coniugare l’arte della cucina alla musica è un privilegio che esalta la mia creatività. Cucinare è un’arte: è come dipingere su una tela bianca o come comporre la musica più armoniosa.”

Anche Mimmo D’Alessandro, CEO della D’Alessandro e Galli e promotore del Festival, ha parlato di questo connubio: “Musica e cucina sono due arti molto più vicine di quanto si pensi, per questo ci entusiasma l’idea di poterle finalmente unire all’interno di un’unica rassegna”

Di seguito il ricco programma:

Martedì 21 giugno, Loretta Fanella, già chef pâtissière in alcune delle più importanti cucine stellate d’Europa, tra cui Cracco, Ferran Adrià e Pinchiorri. – “Estate che gira: cremoso allo yogurt, panna cotta alla fragola, gelatina di albicocca, cremoso al pistacchio e gelato al lampone”
Mercoledi 22 giugno, Cristiano Tomei, chef viareggino del ristorante L’Imbuto di Lucca. Estroso e dal fare goliardico, è uno chef e un personaggio televisivo protagonista di alcuni programmi di successo. – “Ravioli Verdi”
Giovedì 23 giugno, Gennaro Esposito, appassionato, curioso e innovativo è un apprezzato chef due stelle Michelin e il suo ristorante, Torre del Saracino di Vico Equense, rappresenta un punto di riferimento per la cucina italiana. – “Zuppetta di olive Nocellara e mandorle, purea di finocchi e pesce bandiera anni ’80”.
Venerdì 24 giugno, Luca Landi, ristorante Lunasia di Viareggio, originario della Garfagnana (Lucca). Da quando era bambino coltiva la passione per la cucina e per la delicata armonia dei sapori. – “Linguine di semola di grano duro mantecate in estratto di verdure estive con calamari, briciole di pane allo zafferano versiliese”.
Sabato 25 giugno, Filippo Saporito, ristorante La Leggenda dei Frati di Firenze. Fin dall’infanzia Filippo Saporito e la moglie Ombretta Giovannini sono attratti dalla trasformazione della materia prima che diventa racconto del gusto nel piatto.  – “Carpaccio di barbabietola, mayo vegana, erbe di Simone”.
Domenica 26 giugno, Simone Fracassi, rappresentante della quarta generazione di una famiglia di macellai che opera nel territorio delle Foreste Casentinesi dal 1927. La BIOdiversità, l’unicità del prodotto di qualità e la salubrità: è questa la sfida che più lo affascina nel suo lavoro.  – “Nudo e crudo: vitellone bianco dell’Appennino Centrale di razza chianina I.G.P.”.

I biglietti per La Prima Estate food saranno in vendita a partire da mercoledì 8 giugno sul sito www.LaPrimaEstate.it dove si possono trovare anche i biglietti per i concerti che si terranno al Parco Bussoladomani.