Il 2022 di Linfa – Eat Different inizia con… Veganuary! Il format di ristorazione responsabile, appartenendo al mondo plant based, si unisce allo spirito giocoso e competitivo di coloro che accettano la sfida, ormai diffusa a livello mondiale, e mettono alla prova i propri limiti, scegliendo di vivere il mese di gennaio secondo i principi vegan.

Come lo fa!? Inserendo in menù portate speciali, le preferite dagli italiani e dai milanesi, rigorosamente 100% vegetali, legate al comfort food, che attirano e incoraggiano chi si avvicina per le prima volta a questa alimentazione e che festeggiano invece chi vegan lo è già e vive, come Linfa – Eat Different, questo momento con gioia, con tanta voglia di condividere, di raccontare, di conquistare nuove gole e nuove persone.
Ecco apparire dunque tra le proposte pinse, burger, sushi e non solo; il tutto rivisitato in stile Linfa, cioè con abbinamenti ricercati, con giochi di armonie e contrasti, un po’ di sana follia a sfidare le leggi della tradizione e grandi scoperte legate alle radici delle migliori cucine, per far vivere un’esperienza immersiva elegante e importante ai propri ospiti, un’emozione autentica.

L’invito è quello di seguire anche Linfa – Eat Different sui social, Instagram e Facebook, per scoprire le novità che sono in programma.

Linfa – Eat Different
Aperto nel maggio 2021 a Milano, Linfa – Eat Different (linfamilano.com) è un concept di ristorazione responsabile e di ispirazione internazionale, che inaugura in Italia la possibilità di consumare pasti plant based e drink immersi in atmosfere eleganti, ma anche strettamente legate alla natura ed emozionalmente stimolanti. Situato nel fashion e design district, tra via Tortona e Via Savona, è nato dal gusto e dall’esperienza di Edoardo Valsecchi.
L’offerta food tiene conto della stagionalità delle materie prime di alta qualità, rielaborata in piatti da gourmet; attenzione è data anche ai nutrienti. L’esperienza beverage può essere declinata su ogni gusto e esigenza: dal cocktail ricercato ai soft drink, dalle birre artigianali ai vini, proposti dopo un’attenta selezione di cantine che lavorano con metodo vegan friendly.

Veganuary
Nato nel Regno Unito, si tiene per la prima volta nel gennaio del 2014. Lo scopo è promuovere lo stile di vita vegan: cibo 100% vegetale, abiti privi di derivati animali, detersivi e cosmetici animal/cruelty free. Un’associazione autorevole aiuta quotidianamente con consigli raccolti da esperti, proposte di ricette, soluzioni pratiche alle difficoltà più diffuse.
Col tempo, dove la challenge è partita, a gennaio è venuto a crearsi un momento di festa: gli scaffali dei supermercati sono pieni di offerte plant based, ogni azienda partecipa con proprie proposte, stimolando al cambiamento, sui social network si condividono immagini di piatti, mostrando quanto è divertente e semplice abbracciare consumi più rispettosi del pianeta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here