Il Comitato della Croce di Cavarzere, da oltre vent’anni opera nell’ambito del volontariato diretto dal suo instancabile Presidente Fiorenzo Tommasi, ha come scopo principale quello di offrire in modo disinteressato solidarietà a chi soffre e di prodigarsi nella diffusione della cultura della legalità, soprattutto verso i giovani.

Il Comitato della Croce ogni anno organizza ed assegna Il “Premio internazionale della bontà” (giunto quest’anno alla 20ª edizione) che è un riconoscimento che una apposita Commissione assegna a chi si è distinto particolarmente in azioni volte alla solidarietà o verso chi soffre in vario modo nella nostra società. Nel corso degli anni, grazie alla collaborazione con le Forze dell’Ordine ed ad altre importanti organizzazioni di Volontariato è diventato uno strumento per rendere note vicende di una quotidianità molto difficile e impegnativa.

La Commissione ha deliberato  di assegnare Il “Premio Internazionale della Bontà 2020” a Filippo Cogliandro, di Reggio Calabria, cuoco stellato, che unisce la passione per la cucina con i valori di solidarietà e accoglienza, tanto da accogliere nella sua famiglia due ragazzi vittime della crudele realtà degli sbarchi.

La manifestazione di consegna dei premi, “Premio Bontà – La Giornata del Cuore”, si terrà a Chiusi della Verna (Ar) il prossimo 8 agosto alla presenza del Cardinale Angelo Comastri con la presenza di molte autorità civili e militari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here