Il 14 febbraio, in occasione di San Valentino, Villa Terzaghi apre le sue porte al pubblico per il pranzo domenicale che sarà riproposto ogni domenica successiva con uno specifico menù. La scuola di cucina promossa dall’Associazione Maestro Martino presieduta dallo chef Carlo Cracco, situata a Robecco sul Naviglio nel cuore del parco del Ticino a 20 km da Milano, si prepara ad accogliere i suoi ospiti. Villa Terzaghi propone una Cucina d’Autore fondata sull’esaltazione dei prodotti d’eccellenza della filiera agroalimentare del territorio e del Made in Italy, attraverso un laboratorio esperienziale dalla grande valenza didattica, promozionale e di valorizzazione, sia a livello culturale che economico.

“Le nostre brigate di promettenti giovani allievi della gastronomia italiana, insieme ai loro mentori, cuochi di fama nazionale e internazionale – afferma Massimo De Maria, Vice Presidente dell’Associazione Maestro Martino – interpreteranno i sapori del territorio locale proponendo un romantico menù pensato in occasione di questo giorno speciale dedicato agli innamorati.   La nostra proposta di menù è realizzata con i prodotti del Consorzio Aziende Agricole del Parco del Ticino, in particolare Azienda Agricola Cirenaica e Fattoria del Pesce, e con partner di qualità come: Molino Dallagiovanna, Rosso Gargano, S. Pellegrino/Acqua Panna, vini delle Cantine Allegrini”.

Menù di San Valentino:

Aperitivo: Chips di riso al gusto zafferano, barbabietola e pepe nero, accompagnate da Amortentia, il cocktail realizzato con l’amaro bianco e il gin di Carlo Cracco, bitter, succo di pompelmo, succo di limone, sciroppo di lamponi, zenzero.

Antipasto: Panino al vapore con trota affumicata a freddo del parco del Ticino, caviale di melograno, zenzero croccante e polvere di cime di rapa.

Primo piatto: Tortelli di barbabietola ripieni di ricotta e castagne, con ragù bianco al profumo di rosmarino.

Secondo piatto: Filetto di vitello con millefoglie di patate e salsa al vino rosso.

Dessert: “Baci di Cracco”.

Il pranzo di San Valentino sarà servito nella formula “Menù degustazione” al prezzo di Euro 50,00 a persona vini esclusi.

Per le prenotazioni del pranzo in Villa Terzaghi di domenica 14 febbraio si potrà chiamare al 335.6356215 o scrivere a info@villaterzaghi.it. In ottemperanza dell’emergenza da COVID-19, verranno rispettate tutte le norme vigenti.

Sarà possibile inoltre consumare e degustare il menù di San Valentino ordinandolo sotto forma di Love Box per due persone al prezzo di Euro 80.00, prenotabile sul sito di Maestro Martino con ritiro sabato 13 febbraio o domenica 14 febbraio a Robecco sul Naviglio presso Villa Terzaghi in via S.Giovanni 41, o a Milano presso la sede di Associazione Maestro Martino in via Paolo Lomazzo 11.

Villa Terzaghi è la sede della scuola di cucina e del ristorante didattico promosso dall’Associazione Maestro Martino, dedicata ai migliori studenti degli istituti alberghieri della Lombardia, selezionati ogni anno in base a criteri meritocratici. Gli studenti partecipano gratuitamente ad un percorso di formazione in cui convergono esperienze, riflessioni e testimonianze da parte di professionisti, aziende e innovatori del settore da cui trarre spunti per la ristorazione del futuro. Gli obiettivi principali dell’Associazione sono la promozione e la qualificazione dell’offerta enogastronomica territoriale.

Tra i progetti di Associazione Maestro Martino: l’Ambasciata del Gusto, i Weekend del Gusto, la Coppa del mondo del Panettone, l’istituzione del Polo Internazionale del Panettone e l’Accademia della Polenta.

Gli ultimi due progetti si ispirano ai valori di Tradizione e Innovazione e prevedono dal 2021, workshop, seminari, mostre, convegni, laboratori dedicati di produzione, ricerca e innovazione con le migliori tecnologie e strumenti per la preparazione della polenta e del panettone.

 

I nostri partner: CassaInCloud, Cooki, FSH Consulting, Ginori1735, Pedrali, Mepra, Masterpro, Rosso Gargano, Acqua Panna/S.Pellegrino, i vini delle cantine Allegrini, Molino Dallagiovanna.


Aggiornamenti e informazioni su:  www.maestromartino.it / www.villaterzaghi.it    

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here