Sparkling night, moda e bollicine a La Reggia Designer Outlet con Wine&Thecity mercoledì 22.

0
5

Sparkling night: moda frizzante e festosa e nei calici una selezione di bollicine italiane, succede mercoledì 22 Giugno dalle 18:00 alle 21:00 negli spazi de La Reggia Designer Outlet di Marcianise. Il più grande outlet del Sud del gruppo McArthurGlen ospita il terzo ed ultimo appuntamento di Wine&Thecity per La Reggia, la rassegna che mescola il vino con la moda e l’arte.

Calici, spumanti italiani e sommelier allietano la shopping experience nelle boutique. A partire dalle 18:00 e fino alla chiusura alle ore 21:00, vetrine e allestimenti saranno dedicati alla moda spumeggiante per le serate estive. In ognuno dei negozi aderenti all’iniziativa un Sommelier AIS (Associazione Italiana Sommelier) della delegazione di Caserta, condurrà la degustazione. Nella Piazza Delle Palme musica e social wall: dalle 19 si esibirà live Angela Cirillo con il suo violino elettrico e sonorità lounge.

La mappa dei negozi e di tutti i vini in degustazione sarà consultabile con il proprio smartphone inquadrando il QR code stampato sui totem all’arrivo al Centro. Ogni negozio esporrà uno stendardo identificativo di Wine&Thecity.

Di seguito tutti i negozi aderenti e le aziende vinicole presenti all’appuntamento del 22 giugno:

22 giugno > Sparkling night e bollicine

 

Alberta Ferretti/Moschino > Cantine Federiciane

Armani > Cantine Astroni

Barbuti > Masseria Frattasi

Blumarine > Capri Moon Light

Ermanno Scervino > La Molara

Graziella Braccialini > La Guardiense

Hugo Boss > Terre di Tora

Luxury zone > I Favati

Pinko > Carputo

Replay > La Fortezza

 

Wine&Thecity nasce nel 2008 a Napoli da un’idea di Donatella Bernabò Silorata e da allora conserva tenacemente la propria identità di impresa culturale privata. L’idea creativa che muove il progetto, ogni anno diverso nelle sue proposte, è il vino inteso come collettore e moltiplicatore di opportunità, come occasione di experience ed esplorazioni sul territorio.

“Coltiviamo ebbrezza creativa, mettiamo in moto la città, andiamo alla scoperta di luoghi mai visti o semplicemente dimenticati. Siamo nomadi e trasversali, parliamo molti linguaggi. Ci piace la contaminazione, sovvertiamo gli stereotipi. Crediamo nella pluralità di voci e nel vino come espressione culturale” è il manifesto della rassegna che dal 2008 ha cambiato il maggio napoletano.

www.wineandthecity.it

#wineyourself