Vi.Na.Ri. – l’evento del vino naturale a Milano, 12 e 13 febbraio Studio Novanta.

0
5

Vi.Na.Ri. è la manifestazione ideata e organizzata da Vi.Te. e VinNatur, aperta a chiunque ami il mondo del vino naturale, in cui tutte le aziende aderenti rispettano gli stessi requisiti qualitativi e di produzione.

La prima edizione della rassegna, in programma domenica 12 e lunedì 13 febbraio
2023, avrà protagonisti più di 150 produttori in un’unica grande location a pochi passi
dall’aeroporto di Linate. Sarà proprio Studio Novanta lo spazio collettore in cui i vignaioli italiani ed esteri potranno presentare i loro prodotti e la loro filosofia enologica e agronomica.

Per l’area food, ci sarà la proposta gastronomica di Trapizzino, nato nel 2008 dall’idea del mastro pizzaiolo Stefano Callegari.

Un angolo di pizza a base di lievito madre, croccante fuori e morbido dentro, che dopo una lunga lievitazione si serve farcito di ricette della tradizione e non solo.

Mancano poche settimane a Vi.Na.Ri., l’evento sul vino naturale in programma domenica 12 e lunedì 13 febbraio, ideato e organizzato da VinNatur e Vi.Te. a Milano, nei locali di Studio
Novanta.

La manifestazione si arricchisce con l’annuncio di una presentazione ufficiale alla
stampa, che vedrà le associazioni organizzatrici protagoniste di un confronto a tutto tondo sul futuro del vino naturale, e con due masterclass pensate per capire da vicino il panorama enoico naturale.

Domenica alle ore 12.00, Angiolino Maule e Gabriele Da Prato, rispettivamente presidenti di
VinNatur e di Vi.Te., accompagneranno i presenti nel dibattito Confronti Naturali, una riflessione sulle potenzialità dell’enologia che opera senza l’impiego di sostanze artificiali, coinvolgendo anche i produttori delle due associazioni.

Le masterclass in programma si terranno alle ore 16.00. Domenica 12 febbraio andrà in scena l’appuntamento O2 – Il rapporto con l’ossigeno, dove si spiegherà come il contatto con l’aria possa nobilitare i vini buoni. La degustazione avverrà alla cieca con un confronto in parallelo di tre etichette che hanno affrontato un diverso percorso con l’aria, prima di arrivare nel calice.

Lunedì 13 febbraio, invece, sarà il momento di SO2 – Il nodo dei solfiti, un’occasione per approfondire se e in quale modo l’anidride solforosa incida nella percezione dei sapori e profumi di un vino e se questa possa dare diverse sfaccettature espressive e organolettiche. Per una valutazione puntuale, Vi.Na.Ri. proporrà una blind tasting di tre vini prodotti e imbottigliati, con e senza solfiti aggiunti: un confronto diretto che parte da referenze aventi la medesima origine e metodo produttivo, con la sola variante della quantità di SO2 presente al loro interno.

A moderare gli incontri di Vi.Na.Ri. ci sarà Samuel Cogliati Gorlier, giornalista e divulgatore italofrancese, fondatore di Possibilia Editore e membro della redazione e del comitato di degustazione della rivista francese LeRouge&leBlanc.

La presentazione di domenica sarà aperta alla sola stampa, mentre per accedere alle masterclass è richiesto un contributo simbolico di 10,00 euro e la prenotazione online al sito bit.ly/vinari_iscrizione Vi.Na.Ri. riunirà a Milano più di 150 vignaioli naturali che arriveranno da tutta Italia e dall’estero, con alcuni produttori provenienti dall’Argentina, da Bordeaux e dalla Slovenia.

Ad accompagnare la due giorni, la proposta gastronomica dello street food italiano di Trapizzino.
INFO IN BREVE | Vi.Na.Ri. Milano 2023
Data: domenica 12 e lunedì 13 febbraio 2023
Orari di apertura: dalle 10.00 per gli operatori, dalle 12.00 apertura generale
Luogo: Studio Novanta, Via Mecenate, 88/a, 20138 Milano, MI
Ingresso: evento a numero chiuso, l’ingresso a Vi.Na.Ri. è riservato agli iscritti. Pre-registrazione su Eventbrite (bit.ly/vinari_iscrizione) fino al 12 febbraio con contributo associativo di € 25 per un giorno, € 40 per entrambi. Non sono previste riduzioni
Masterclass: alle ore 16.00 con contributo di 10,00 euro