Dal torrone di Cremona alla tortionata di Lodi, dal panettone di Milano all’anello del monaco di Mantova, fino ai cammelli di Varese e alle offelle di Parona nel Pavese: sono alcune delle specialità lombarde che si potranno riscoprire nella sfilata dei dolci di Natale organizzata nell’ultimo weekend prima delle festività al mercato di Campagna Amica di Porta Romana a Milano.

L’appuntamento – precisa la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – è per domani, sabato 18 dicembre 2021, dalle 8.30 alle 14.00 in via Friuli 10/A.

Nel mercato contadino coperto – spiega la Coldiretti interprovinciale – i consumatori troveranno esposte alcune fra le principali specialità tradizionali delle feste di fine anno provenienti da ogni parte della regione. Oltre a quelle già citate, anche la bisciola di Sondrio e il bossolà di Brescia con il “pan tramvai” di Monza. Non mancheranno la miascia, caratteristica torta di pane e frutta di Como e Lecco, e la “polenta e osei” della Bergamasca in versione zuccherata.

Durante la mattinata – aggiunge la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – il farmers’ market di Porta Romana ospiterà anche un mercatino con le creazioni cento per cento Made in Italy di alcuni artigiani del territorio da mettere sotto l’albero.

Nel mercato contadino coperto – spiega la Coldiretti interprovinciale – i consumatori troveranno esposte alcune fra le principali specialità tradizionali delle feste di fine anno provenienti da ogni parte della regione. Oltre a quelle già citate, anche la bisciola di Sondrio e il bossolà di Brescia con il “pan tramvai” di Monza. Non mancheranno la miascia, caratteristica torta di pane e frutta di Como e Lecco, e la “polenta e osei” della Bergamasca in versione zuccherata.

Durante la mattinata – aggiunge la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – il farmers’ market di Porta Romana ospiterà anche un mercatino con le creazioni cento per cento Made in Italy di alcuni artigiani del territorio da mettere sotto l’albero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here