Al via la 31^ edizione del Percorso Culinario a Caggiano

0
13

A partire da martedì 8 agosto e fino a venerdì 11 agosto, le vie del borgo di Caggiano ospiteranno la 31^ edizione del Percorso Culinario- Terra di…Sapori, Tradizioni, Storia, Passioni, Cultura e Natura. La manifestazione si svolgerà, come di consuetudine, lungo le vie di Caggiano per degustare i 5 piatti della tradizione culinaria:

Antipasto Caggianese

Lagane e Ceci

Pasticcio Caggianese

Arrosto

Dolci

Tante le novità di questa edizione che renderanno ancora più piacevoli le serate, in primis ritorna la possibilità di esprimere il proprio voto sulla migliore postazione alla fine del percorso. Lungo le strade del borgo antico sarà possibile visitare “Le Botteghe” allestite dai ragazzi del Forum Comunale dei Giovani di Caggiano e visitare la mostra-esposizione di Vespe d’Epoca organizzata dal Vespa Club di Caggiano. Nel centro storico resteranno aperti ai visitatori i palazzi antichi e le chiese storiche, insieme al Castello Normanno del Guiscardo.

Nello specifico il programma prevede:

Martedì 8 agosto:

  • “Giornata dell’Arte” una estemporanea d’arte nel centro storico dalle 9:00 alle 18:00, a cui seguirà la premiazione dei 3 vincitori presso il Castello Normanno del Guiscardo.
  • Laboratori artistici a Palazzo Colonna dalle 17:00 alle 19:00.
  • A partire dalle 16,30 visite guidate nel centro storico accompagnati da Margherita Altilio.
  • Libri d’estate – incontri letterari in cui le parole si uniscono agli odori e ai sapori della nostra terra, presso l’atrio del Castello Normanno del Guiscardo a partire dalle ore 19:00 la giornalista Marianna Addesso presenterà insieme all’autore il libro “Cenere e passione nella Pompei del 79 d.C. Storia di un amore sotto il vulcano” di Francesco Meola. A seguire il libro di Vincenzo Russo “Il treno dei sogni”.

Mercoledì 9 agosto:

  • “Giornata del Gusto” – Laboratori “Con le mani in pasta” presso Palazzo Colonna dalle 17,00 alle 19,00.
  • Libri d’estate – incontri letterari in cui le parole si uniscono agli odori e ai sapori della nostra terra, presso l’atrio del Castello Normanno del Guiscardo a partire dalle ore 20:00 la giornalista Marianna Addesso presenterà insieme all’autore il libro “Profili storici del brigantaggio nella provincia del Principato Citeriore durante il decennio francese” di Andrea Enzo Gottardo Crivellotto.
  • Passeggiata da Piazza Lago verso il centro storico di Caggiano, lungo i sentieri dei Templari fino a Via Mar Vicino per ammirare il tramonto. Evento organizzato dall’Associazione “Caggiano Escursioni Verticali”.

 

Giovedì 10 agosto:

  • “Giornata della Cultura” – Laboratori di dialetto presso Palazzo Colonna dalle 17,00 alle 19,00.
  • Libri d’estate – incontri letterari in cui le parole si uniscono agli odori e ai sapori della nostra terra, presso l’atrio del Castello Normanno del Guiscardo a partire dalle ore 20:00 la giornalista Marianna Addesso presenterà insieme all’autore il libro “L’Italia, l’Europa e noi…dieci anni di storie: racconti di un Sud ottimista” di Ornella Trotta.

 

Venerdì 11 agosto:

  • “Giornata della Musica” – Laboratori musicali della tradizione presso Palazzo Colonna dalle 17,00 alle 19,00.
  • Libri d’estate – incontri letterari in cui le parole si uniscono agli odori e ai sapori della nostra terra, presso l’atrio del Castello Normanno del Guiscardo a partire dalle ore 20:00 la giornalista Marianna Addesso presenterà insieme all’autore il libro “Il Giro Granata in 100 giorni” di Giuseppe Pucciarelli.
  • Passeggiata da Piazza Lago verso il centro storico di Caggiano, lungo i sentieri dei Templari fino a Via Mar Vicino per ammirare il tramonto. Evento organizzato dall’Associazione “Caggiano Escursioni Verticali”.

Le serate saranno allietate da tanta musica e ogni piatto può essere accompagnato dal buon vino paesano.

“Ogni anno cerchiamo di aggiungere valore a questa importante manifestazione che è giunta alla 31^ edizione – dichiara il Presidente della Proloco Caggiano, Nicola Morrone – La tradizione culinaria è una parte importante della nostra comunità, e come ogni anno siamo lieti di ospitare tante persone che giungono anche da lontano per assaporare i nostri succulenti e unici piatti. Grazie all’impegno di tutti i volontari che ogni anno si impegnano per la riuscita di tutti gli eventi che si svolgono durante il Percorso Culinario, quest’anno abbiamo deciso di allungare le date della manifestazione, aggiungendo anche la quarta serata.”

Infine, sotto le mura di cinta e nel cinema Shalom vicino al Castello Normanno del Guiscardo, saranno presenti due schermi su cui verranno proiettate le varie fasi di esecuzione delle ricette dei piatti del Percorso Culinario, spiegate e raccontante dalla storica cuoca del paese.