Amalpheat la Scuola del Gusto e del Sapere: inaugurazione a Baronissi con il contest dedicato alla Colatura di Alici di Cetara Dop.

0
74
Taglio del nastro per Amalpheat, la Scuola del Gusto e del Sapere di Baronissi, in provincia di Salerno. Sabato 18 marzo inizia a muovere i primi passi la struttura ideata per offrire un ventaglio di esperienze che spaziano dall’informazione del territorio e delle eccellenze enogastronomiche alla formazione vera e propria, sottoforma di corsi di cucina anche per turisti. Tutte le attività saranno collegate con eventi e manifestazione promosse e concretizzate con la degustazione in loco di prodotti tipici e tradizionali.
Non a caso a tenere a battesimo la struttura sarà il contest culinario “Combinare la qualità”, dedicato alla Colatura di Alici di Cetara Dop. Un evento aperto agli appassionati del liquido ambrato più famoso del mondo.
“I corsi -spiega l’ideatrice del concept Lucia Di Mauro- saranno destinati all’approfondimento ed alla specializzazione per appassionati, professionisti e non, del settore fino ai corsi one shot, percorsi pratici, mirati a sviluppare e perfezionare quelle competenze di base indispensabili nel settore della cucina mediterranea. Partecipando si possono colmare lacune nella propria formazione ed approfondire ulteriormente la comprensione delle competenze acquisite. Sono un ottimo modo per aggiungere valore al proprio curriculum. Per raggiungere più agevolmente i turisti la fornitura di quasi tutti i servizi è prevista anche in lingua inglese”.
Amalpheat, la Scuola del Gusto e del Sapere vuole essere una accademia/scuola di formazione, organizzata a tutti i livelli. Interamente equipaggiata e dedicata ai corsi di cucina, di salutistica e dietetica, di lavorazione e preparazione dei prodotti locali e di sicurezza alimentare. Sarà possibile realizzare eventi aziendali, promozioni, team building e degustazioni.
L’iniziativa imprenditoriale punta sulla formazione esperienziale: imparare attraverso l’esperienza. Questo percorso trasforma lo studio in un percorso che va oltre l’aula e si sforza di coinvolgere le persone nel processo di apprendere una conoscenza dell’esperienza di vita delle attività di una città o di un Paese. Le iniziative avranno a tema, corsi, laboratori, visite e degustazioni di tutto il tessuto produttivo locale (produttori ittici, caseifici, salumifici, pastai, aziende agrozootecniche, birrifici artigianali, ristorazione e preparazione di piatti tipici locali, cartarie, artigiani della ceramica, etc).
All’inaugurazione Amalpheat, la Scuola del Gusto e del Sapere saranno presenti le autorità locali, la stampa di settore ed i partecipanti al contest “Combinare la qualità”. Quest’ultimo evento nasce su iniziativa congiunta delle associazioni ‘Amici delle Alici’ e ‘Associazione per la valorizzazione della colatura di alici di Cetara’ che istituiscono il Premio gastronomico ‘Colatura di alici di Cetara Dop’. Riconoscimento motivato dall’obiettivo di continuare il percorso di promozione dello storico condimento cetarese che ha ottenuto la dop il 14 ottobre del 2020.
Il contest prevede una simpatica gara ai fornelli per operatori della comunicazione. Le pietanze saranno valutate dalla giuria che terrà conto dei seguenti criteri: ingredienti scelti (prodotti del territorio, Dop, Igp), complessità di preparazione, piacevolezza del gusto, accuratezza ed esaltazione del sapore, innovazione. La commissione giudicatrice sarà composta da chef e da esperti del settore, che conferiranno premi per creatività e innovazione.