Antonia Trucillo racconta il caso di successo all’Università di Siena

0
2

Una storia d’eccellenza quella che Antonia Trucillo, Marketing Manager e Responsabile Coffee Sourcing di Caffè Trucillo, racconterà il prossimo 16 maggio nelle aule dell’Università di Siena.

 

L’imprenditrice, terza generazione della torrefazione di Salerno, è stata invitata a portare la sua testimonianza dagli studenti della facoltà di Economia e Management nell’ambito dell’evento NEXTGEN CONNECT, iniziativa voluta dall’Università di Siena e dall’Associazione Gioventù Universitaria, per avvicinare gli studenti a esperienze reali di giovani imprenditori che eccellono nei propri ambiti professionali.

Antonia Trucillo appartiene a una famiglia dedita dal 1950 alla produzione e commercializzazione di pregiate miscele di caffè. Oggi, insieme alla sorella Andrea e al fratello Cesare, rappresenta la terza generazione di quella che è diventata una torrefazione apprezzata in 40 Paesi del mondo e presente in alcuni dei locali più eleganti e prestigiosi.

Giovanissima, Antonia ha dimostrato con passione e determinazione di aver raccolto e fatto propria questa eredità, facendo di un retaggio familiare il punto di partenza per un percorso di scoperta, arricchimento e formazione ad altissimo livello del tutto personale, che oggi le permette di essere considerata tra i massimi esperti del caffè verde in Italia e di portare nel suo lavoro competenza e grande passione.

 

Passione che la spinge a frequenti viaggi nei Paesi di origine del caffè verde per studiare e imparare tutto sulla botanica, il processo di crescita, i sistemi di raccolta e lavorazione della materia prima, conoscere a fondo le piantagioni e tutte le difficoltà e i processi tecnologici e sociali che interessano i Paesi di origine del caffè e che impattano sul prodotto finale, e la possibilità di costruire un rapporto solido e concreto con i produttori.

Le conoscenze apprese durante questi viaggi le hanno permesso di diventare un’esperta dell’intera filiera del caffè e di portare diverse innovazioni all’interno della torrefazione di famiglia.

Oggi Antonia Trucillo, oltre a essere Direttrice dell’Accademia del Caffè fondata da sua madre Fausta Colosimo, è un’assaggiatrice professionista e Q Grader, titolo che rappresenta la massima specializzazione nel mondo della formazione del caffè.

 

Insieme ad Antonia Trucillo racconteranno la loro esperienza di successo anche Vincenzo Falcone, Founder di Golocious, e Marco Infante, Founder and CEO di Casa Infante, due altri giovani imprenditori che stanno portando l’eccellenza campana alimentare ad alti livelli di notorietà.

L’evento NEXTGEN CONNET sarà ospitato nell’Aula Franco Romani del presidio San Francesco dell’Università di Siena, verrà introdotto da Lorenzo Zanni, Professore di Economia e Gestione delle Imprese e da Caterina Fiore, Professoressa della Scuola di Economia e Management dell’Università di Siena. Modererà Giuseppe Marano, Presidente del Consiglio Territoriale Studentesco.