Creare e personalizzare le etichette per il vino utilizzando un servizio di stampa online

0
7

Il vino è un prodotto di pregio elevato e come tale deve essere presentato in maniera eccellente, al fine di valorizzarne al massimo le caratteristiche che lo rendono unico.

In particolare il packaging e, soprattutto, l’etichetta del vino devono essere studiati per dare risalto al prodotto e fornire agli acquirenti tutte le informazioni utili per conoscerne le qualità e per metterne in evidenza l’origine, il territorio, le tecniche di produzione, le caratteristiche organolettiche e così via.

Progettare e stampare etichette vino personalizzate è semplice: si può fare tutto direttamente online configurando prima le etichette, poi inviando l’ordine della stampa.

È importante capire come le etichette del vino rappresentino un elemento di fondamentale importanza, necessario per distribuire il prodotto sul mercato in maniera da evidenziarlo e distinguerlo dalla concorrenza.

Poiché il vino è un prodotto prestigioso, destinato anche ad un pubblico di intenditori, è importante che l’etichetta rispetti la normativa e mostri tutte le informazioni necessarie in maniera chiara e indelebile, considerando che una bottiglia di vino viene custodita in cantina, in frigorifero e talvolta anche nel secchiello del ghiaccio.

Stampare online le etichette del vino con LabelDoo

LabelDoo è il servizio di stampa online che permette di realizzare etichette adesive molto personalizzate, specie se in bobina, soddisfacendo le esigenze dei produttori che utilizzano sistemi di etichettatura manuale o automatica.

Ogni modello di etichetta può essere progettato in riferimento al singolo prodotto, considerando che il vino deve dimostrare la propria unicità e, per tale ragione, essere dotato di un’etichetta in sintonia con la tipologia del vino stesso e le caratteristiche della bottiglia.

LabelDoo propone etichette in bobina realizzate con materiali estremamente resistenti, carte classiche ed eleganti, materiali ecosostenibili, carte naturali e, in generale, tanti supporti specifici adatti al mondo dell’enologia. Un occhio di riguardo è dedicato anche alle finiture, lavorazioni che completano l’estetica dell’etichetta in modo esclusivo.

Gli elementi da considerare nella stampa di un’etichetta per il vino

La realizzazione delle etichette per il vino richiede una grande attenzione a diversi elementi, poiché si tratta di una sorta di carta di identità del prodotto stesso. Prima di tutto, è importante valutare la scelta della carta e della finitura, adeguandosi al prodotto: per un vino particolarmente pregiato si potrebbe optare ad esempio per un effetto anticato con stampa a rilievo, mentre per un prodotto più di tendenza decidere per un’etichetta metallizzata o dai colori vivaci.

È molto importante valutare anche la resistenza all’umidità dell’etichetta, scegliendo un materiale e una finitura che offrano una maggiore durata, soprattutto per i vini che devono essere mantenuti a contatto con il ghiaccio, quali possono essere i vini bianchi.

Un’altra considerazione che riguarda il materiale delle etichette è il riferimento al prodotto, ad esempio per un vino biologico è consigliato l’uso di un materiale sostenibile, come una carta riciclata o di origine vegetale.

Altre doti importanti per un’etichetta destinata al vino

L’estetica di un’etichetta vinicola è fondamentale poiché rispecchia la qualità del prodotto ma anche l’accuratezza con cui esso viene preparato. Colori e font devono essere scelti con attenzione, in maniera tale che si armonizzino tra di loro e che riflettano il carattere del vino a cui l’etichetta è destinata.

La dimensione e la forma devono adattarsi bene alla bottiglia, senza coprirla troppo ma senza neanche lasciare troppi spazi vuoti. Una volta trovate le giuste dimensioni, si può iniziare a progettare la disposizione dei vari elementi grafici e tipografici.

Il colore deve risaltare su quello che è il colore della bottiglia e del vino: chiara per i vini rossi contenuti in bottiglie di colore scuro, e dai colori più intensi per le bottiglie trasparenti e i vini di colore chiaro.

Etichette incollate o rimovibili

Il fissaggio delle etichette alle bottiglie di vino deve garantire la massima resistenza ad acqua e umidità, escludendo inoltre che possano cancellarsi le informazioni stampate, necessarie per consentire la vendita del prodotto.

Oltre alla scelta di un materiale resistente e di tecniche di stampa idonee, è necessario considerare anche le modalità di applicazione dell’etichetta al vetro, che può essere effettuata oltre che con i materiali più tradizionali anche con quelli rimovibili, semplificando le operazioni di recupero delle bottiglie.