Fabio Boschero presenta il nuovo menù arabo del Rome Cavalieri.

0
14

Il Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Hotel, immerso in un parco mediterraneo a pochi minuti dal centro di Roma, in posizione panoramica sospesa tra le piscine esterne e le terrazze, offre ai suoi ospiti un’offerta poliedrica. L’ambiente cosmopolita, l’eccellenza dei servizi, la collocazione strategica a un passo dal cuore della Città Eterna e la bellezza della struttura, fanno del Rome Cavalieri la meta ideale di turisti e romani esigenti, in cerca di un luogo riservato dove trascorrere piacevoli giornate lontani dalla frenesia quotidiana.

Imprescindibile l’offerta gourmande, che l’Executive Chef Fabio Boschero declina tra il Ristorante Uliveto, il  Tiepolo Lounge & Terrace, il Banqueting e il Room Service dell’albergo. La sua filosofia culinaria si basa sulla predilezione di piatti realizzati con ingredienti locali e prodotti del territorio, espressa nell’offerta del Ristorante, nel famoso Sunday brunch e in ogni sua creazione gastronomica.

Accanto ai menù che si basano su questi valori legati alla territorialità e alla sua tradizione, lo Chef presenta oggi un’esperienza speciale, per conoscere e approcciare con curiosità e gusto la cucina mediorientale: il nuovo menù arabo, caratterizzato da ingredienti, piatti tradizionali e soprattutto sapori dall’identità forte e decisa. Nella tradizione araba il cibo ha un’importanza fondamentale, in quanto i pasti vengono intesi come momenti di aggregazione, in cui la famiglia e gli amici o eventuali ospiti si riuniscono intorno al tavolo e si respira un’atmosfera calda e rilassata. Un mood replicato da Fabio Boschero nella sua proposta del nuovo menù arabo.

Il progetto vede il coinvolgimento di Elerian Tarek, chef di origine egiziana dalla lunga e consolidata esperienza, specializzato nella creazione di specialità tradizionali arabe.

Il risultato è un’offerta culinaria tradizionale ma variegata, fatta di materie prime selezionatissime, lavorate secondo gli antichi dettami orientali per un cibo esotico, contemporaneo e antico al tempo stesso.

Tra queste delizie spiccano l’Hummus, la tradizionale ricetta con ceci, pasta di sesamo, olio d’oliva e limone,– l’insalata “Tarek” con radicchio, cetrioli, peperoni, pomodori, cipolla, olive, rucola, olio d’oliva e limone, passando per il gustoso ”Shish Taouk”, spiedini di pollo alla griglia marinati serviti con salsa al curry e curcuma con peperone rosso e cipolla. E per finire, i leggendari dessert come il “Baklava” – il dolce di pasta fillo, frutta secca, burro, cannella e acqua di rose. o il fresco Konafa – con pistacchio e profumo d’arancia.

Il tutto, servito nella meravigliosa cornice del Ristorante Uliveto, con la sua terrazza affacciata sulla piscina e sul verdeggiante parco – in una atmosfera vacanziera, cosmopolita e accogliente che il famoso resort sa offrire ai suoi ospiti.