I Principi del Riso, lunedì 7 al Principe di Piemonte di Viareggio.

0
125

Al via la prima edizione de “I principi del Riso” la manifestazione dedicata interamente al riso. Una giornata dove chef stellati, produttori ed esperti si confronteranno su uno dei cereali più conosciuti e consumati del mondo.

I Principi del Riso -nato da una idea di Igles Corelli, chef pluristellato, e Giancarlo Maffi , esperto di gastronomia e consulente – vuole rendere omaggio a questo patrimonio gastronomico internazionale attraverso un evento inedito, attraverso approfondimenti, contaminazioni e omaggi alle tante culture ed espressioni che orbitano intorno a risi e risaie. Non dimentichiamo che il riso è la fonte di alimentazione di gran parte della popolazione mondiale. Sfama, letteralmente miliardi di persone.  L’italia è il più importante produttore europeo d questo cereale.

I Principi del Riso si apre alle 14 con il convegno
L’importanza del riso nella cultura gastronomica mondiale”, a cui partecipano esperti del settore come  Enzo Vizzari, direttore de ”Le Guide dell’Espresso”, Marco Aiello, capo area Guida Espresso per  la Campania, Cristina Brizzolati Cavalchini di Riso Buono, Paolo Pellegrini giornalista . Al termine del convegno si tiene l’approfondimento sul valore nutrizionale del prodotto riso e i suoi benefici effetti nell’alimentazione moderna.

A seguire  show  cooking con alcuni prestigiosi chef nazionali e internazionali quali: Marco Cahssai, Ristorante Atman di Lamporecchio* ( PI) , Andrea Papa*, Ristorante Romano di Viareggio,Massimo Viglietti, Ristorante Achilli al Parlamento di Roma• Igles Corelli*****, cinque stelle Michelin in carriera, Ristorante Mercerie di , Maki Fukuoka, Chef presso l’Ambasciata Giapponese di Roma e docente in diverse scuole di cucina, Joseph Micieli, Ristorante Scjabica di Punta Secca (RG)

La giornata si concluderà con una cena di gala nella sala del ristorante Il Piccolo Principe solo su invito dove è possibile assaggiare i piatti preparati dagli Chef presenti insieme a quello di Giuseppe Mancino, chef resident del Principe di Piemonte**

Una giornata da non perdere per gli appassionati e non, per conoscere questo meraviglioso cereale dalle grandi proprietà nutritive e che lascia sperimentare in cucina.

Ci racconta Maffi da dove nasce la sua passione per il riso:” questo evento nasce molto tempo fa. Mia nonna Leonide, classe 1888, mi preparava il riso in ogni modo. All’inglese, con la crescenza, al pomodoro, dolce con il latte e le castagne. Ma un giorno, avevo sei anni, mi disse che avrebbe fatto una magia. Mi mise in piedi su una sedia vicino a lei, girando nella casseruola un cucchiaio di legno nel risotto. A un certo punto prese una cartina che conteneva una polverina rossa e ve la rovesciò. Uscì un profumo stordente e il rosso si trasformò in giallo forte. Fu il primo risotto alla milanese della mia vita. Solo dopo molti anni venne quello di Gualtiero Marchesi, bello come il sole. Ma io quello di mia nonna Leonide detta Linda non lo cambierei con nessun’altro”

Un ringraziamento particolare agli sponsor e partner: Riso Buono, Stefania Calugi, Azienda Agricola Ferrara, Bevande Futuriste, Broggi, Villeroy & Boch, Partesa, Cucine Angelo Po, Cantine Lvnae, Champagne Bergère, Selecta, Cantine Cinque Terre, Filiera Totale, Ballarini.

www.principidelriso.it