Il pasticcere Antonio Bellavia di Napoli vince il quinto premio per la categoria Tradizionale all’undicesima edizione di Panettone Day

0
158

Lo scorso martedì 12 settembre, nell’esclusiva Sala Mengoni da Cracco in Galleria a Milano, la giuria di Panettone Day, presieduta dal Maestro Gino Fabbri, ha nominato il panettone del pasticcere Antonio Bellavia dell’Antica Pasticceria Vincenzo Bellavia di Napoli (NA) come il quinto Miglior Panettone Artigianale d’Italia 2023 per la categoria Tradizionale.
​Il concorso, il più longevo e tra i più riconosciuti nel mondo del Panettone Artigianale, è promosso da due aziende leader nella pasticceria d’eccellenza: Braims – che fa capo al gruppo CSM Ingredients – e Novacart. ​ Con la partecipazione degli sponsor Callebaut, Vitalfood e 1895 Coffee Designers by Lavazza. L’obiettivo del contest è quello di premiare i migliori Panettoni Artigianali e celebrare l’eccellenza della Pasticceria Italiana.

“Sono orgoglioso di essere per il secondo anno Presidente di Giuria di Panettone Day. Avere l’onore di premiare il lavoro ed la costanza che ognuno di questi Artigiani ha messo nella proprie creazioni, rappresenta per me -e per gli altri colleghi Giurati- la possibilità di essergli accanto nel celebrare assieme una tappa fondamentale della loro carriera.
​Dei panettoni in gara quest’anno, ho particolarmente apprezzato la capacità di saper guardare a un simbolo della tradizione come il panettone, attraverso occhi sempre nuovi; che si tratti di modi diversi di bilanciare gli ingredienti, accostare sapori o ricercare gusti differenti.” racconta il Maestro Gino Fabbri. “Ma la sfida più grande, non si è conclusa oggi, bensì arriverà dal confronto diretto con il grande pubblico. Sia attraverso la visibilità garantita dal concorso stesso che dal contatto diretto con i consumatori, grazie al Temporary Store a Milano, nel mese di ottobre.”

I lievitati dei pasticceri vincitori di ciascuna categoria si sono distinti tra i 25 finalisti in gara e sono stati degustati con professionalità ed in totale anonimato da un’esperta giuria guidata dal Maestro Gino Fabbri, insieme a Marco Pedron, Pastry Chef e Direttore didattico dell’area pasticceria di Congusto Gourmet Institute, allo Chef Carlo Cracco, a Marta Boccanera, Pastry Chef premiata con Tre Torte nella guida Pasticceri&Pasticcerie 2023 del Gambero Rosso, ad Adriano Del Mastro, uno dei maestri panificatori più interessanti d’Italia premiato con i Tre Pani dalla Guida del Gambero Rosso; oltre al vincitore della categoria Tradizionale dell’edizione 2022, Giordano Berettini.
​Un traguardo di grande prestigio per il pasticcere Antonio Bellavia che si è messo in gioco accettando la sfida di confrontarsi con i 158 partecipanti dell’edizione 2023, provenienti da tutta la Penisola, ottenendo il miglior punteggio per tutti i criteri di valutazione del concorso: dall’aspetto alla cottura, dall’alveolatura al profumo e al gusto.

Il Temporary Store dal 3 al 28 ottobre

Come ogni anno, il concorso Panettone Day prevede un ulteriore appuntamento, ovvero l’apertura del Temporary Store in Corso Garibaldi 50 (angolo Via Palermo 21) dal 3 al 28 ottobre. Nel prestigioso indirizzo nel cuore di Brera tutti i finalisti di Panettone Day avranno l’opportunità di vendere le proprie creazioni e farsi conoscere dal pubblico di Milano e di tutta Italia, che potrà scoprire le loro proposte esclusive.

Durante tutto il mese di ottobre sarà possibile partecipare a un ricco calendario di eventi volti ad avvicinare un pubblico sempre più ampio a un prodotto simbolo del Made in Italy, come il panettone. Gli appuntamenti saranno pubblicati sui canali social di Panettone Day. Infine, data la sempre più diffusa abitudine dei consumatori italiani di abbinare il panettone al caffè, come dimostra la ricerca di Panettone Day in collaborazione con Nielsen IQ, presso il Temporary Store si potrà acquistare anche una selezione di Specialty Coffee 1895 by Lavazza.