Inaugura Allegrìo in via Vittorio Veneto a Roma.

0
155

Ha inaugurato ieri, in Via Vittorio Veneto 114, simbolo della Dolce Vita romana,
ALLEGRÍO: la nuova destination place di ambient food internazionale, dove si fondono
armoniosamente Food Experience, Lifestyle e Home Decor.

Un’idea nata da Sabrina Corbo, che con ALLEGRÍO ha creato un concept innovativo in
cui è protagonista la cucina Italiana contemporanea.

Un ristorante dove non sei tu ad adattarti al luogo, ma è il luogo che si adatta a te.

Sono infatti quattro le sale del ristorante, ognuna con il suo tema e il suo menù:
JOYFUL, LUCKY, INTREPID e IN LOVE.

Numerosi gli special guest che hanno preso parte all’evento per celebrare l’apertura del
ristorante ALLEGRÍO insieme a Sabrina Corbo e alla sua brigata.

Ad accoglierli, il sole di ALLEGRÍO sulla parete centrale della Lounge, dove lo scultore
bronzista Marco Riccardi, ha realizzato il lungo bancone in legno e bronzo e l’artista,
Moritz Waldemeyer, light designer britannico-tedesco di fama internazionale, ha creato
la sua inedita installazione “Where the Stars Align”, un lampadario di candele fluttuanti e
di simboli che rimandano alle sale di ALLEGRÍO.

In un mix di decorazioni, disegni dipinti a mano delle carte da parati e opere iconiche
del celebre scultore partenopeo Lello Esposito, esponenti della politica come Giuseppe
Conte e la compagna Olivia Paladino, Giancarlo Magalli, Maurizio Gasparri e personaggi
del social romano e dello spettacolo come Milena Miconi, Ginevra Odescalchi,
Sebastiano Somma, Camilla Ferranti e il chirurgo estetico Chantal Sciuto hanno potuto
degustare assaggi della cucina capitanata da Daniele Creti e la pizza di Ivano Veccia e
Peppe Aiello.