La Città della Pizza 2023 fa tappa a Napoli, culla dell’arte del pizzaiolo.

0
39
Alberto Blasetti / www.albertoblasetti.com
Dopo il grande successo ottenuto nelle tappe precedenti, La Città della Pizza dà il via al quarto appuntamento nella città madre della pizza. A Napoli, la penultima tappa delle cinque in calendario, è tutto pronto per selezionare la squadra di pizzaioli che parteciperanno alla finalissima di Roma. L’attesissimo appuntamento per i pizzaioli di tutta Italia avrà luogo lunedì 29 maggio nella prestigiosa sede dell’Associazione Verace Pizza Napoletana, in Via Capodimonte 19a.
“L’incredibile entusiasmo dimostrato dai pizzaioli in gara e dal pubblico di appassionati – racconta Emiliano De Venuti, ideatore de La Città della Pizza – continua ad animare ogni tappa del nostro concorso e siamo certi che anche l’appuntamento di Napoli non sarà da meno. Non vediamo l’ora di vivere questa penultima tappa della nostra avventura, insieme alla passione e al talento dei pizzaioli partecipanti, in attesa di scoprire i finalisti che saliranno sul palco di Roma.
Anche in questa tappa si rinnova il format vincente che darà, ai 30 pizzaioli provenienti da ogni angolo dello stivale, la possibilità di mostrare il proprio talento presentando, davanti alla giuria tecnica, 2 ricette di pizza: una tradizionale, a scelta tra Margherita e Marinara, e un cavallo di battaglia per esprimere la propria creatività. Tutte le pizze saranno realizzate utilizzando materie prime di altissima qualità, quali il Pomodoro Cirio Alta Cucina, il Fior di Latte Latteria Sorrentina, la Farina per lo spolvero Molino Casillo.
La giuria tecnica, sarà composta da autorevoli firme del settore, del calibro di Luciano Pignataro e Luciana Squadrilli (da sempre nella squadra di La Città della Pizza e, in questo caso, Presidenti di Giuria), i giornalisti Giuseppe Giorgio e Francesca Pace, che verranno affiancati dai grandi maestri della pizza Enzo Coccia, Salvatore Santucci e Antonio Aniello. Tutti avranno il compito di assaggiare le creazioni dei pizzaioli e decretare i concorrenti vincitori. I criteri di valutazione rimangono: aspetto (assenza di bruciature, condimento uniforme); profumo; impasto (sapore, leggerezza e texture); cottura; equilibrio e gusto complessivo, in riferimento agli ingredienti utilizzati per la farcitura, il tutto nella splendida location dell’Associazione Verace Pizza Napoletana.
“Siamo davvero orgogliosi di ospitare la quarta tappa de La Città della Pizza – afferma Antonio Pace, Presidente di AVPN nella nostra sede che è, in assoluto, una sorta di università della vera pizza napoletana. Siamo pronti ad accogliere i pizzaioli e valutarli nelle loro capacità tecniche e creative.’’
Intanto ecco tutti i partecipanti della tappa campana:
  1. Raffaele Marotta– Vesuvio – Cassino
  2. Lucio Ciaraldi– Lu Carratino – Trivento
  3. Enrico Tremamondo – Lievito 72 – Roma
  4. Giovanni Grimaldi – Pizzeria Grimaldi – Grottaminarda
  5. Roberto Daffinito – Pulcinella Pomigliano D’Arco
  6. Angelo Della Marca – O’Pacchianiell pizza&food – Napoli
  7. Antonio Esposito – La taverna del Mangione – Napoli
  8. Patrizio Esposito – Galleria Navarra – Napoli
  9. Lorenzo Caliendo – Nascondiglio d’Amore – Ischia
  10. Antonio Papa – Spaccanapoli – S. Cipriano
  11. Gianluca Marra – Ranch Hotel Palace – Napoli
  12. Emidio Coppola Cotto a legna – Fisciano
  13. Cristian Lambetri– Galleon Pizzeria – Salerno
  14. Ennio Ucci– Sapore Mediterraneo – Benevento
  15. Claudio Gerardi – Granammare – Salerno
  16. Umberto Mauriello – Pizzeria La Pineta – Castelvenere (BN)
  17. Luigi Petrone– Vesuvio- Portici
  18. Giovanni Mauriello – O Re ra Pizz- Pozzuoli
  19. Simone Bentino– A Muorz – Napoli
  20. Antonio Sbarra – ‘Ndo Sbarr – Nocera
  21. Angelo Pizzi– Trattoria Luna Rossa – Padula
  22. Vincenzo La Monica – Pummarolè – Casagiove
  23. Orlando Vicigrado – Nando’s – S. Cipriano D’Aversa
  24. Raffaele Longobardi – Hobo – Napoli
  25. Piero Ruocco – Piccolo Paradiso -Vicobellignano
  26. Roberto Costabile– Peccati di gola – Ischia
  27. Giovanni Viterale – Manifattura – Basilea
  28. Carmine Apetino – D’è Figliole – Napoli
  29. Eugenio Pedicini– Da Eugenio a Portarsa – Benevento
  30. Giuseppe Terracciano – Maruzzella – Fondi
Per ogni tappa saranno decretati vincitori i 3 pizzaioli con il punteggio più alto ed in caso di ex aequo la scelta del vincitore sarà affidata al Presidente di Giuria. I più talentuosi di ogni tappa del Tour entreranno di diritto in una delle Pizzeria Pop Up all’interno dell’evento La Città della Pizza – Roma in programma nel weekend da Venerdì 20 a Domenica 22 ottobre 2023. Una cavalcata di diversi mesi che, oltre a proporre un dream team di grandi pizzaioli da tutta Italia, offrirà un intenso calendario di workshop, laboratori e top tasting.