Milan Design Week: Lavazza annuncia la seconda reunion dei Coffee Defenders.

0
46

In occasione della Milan Design Week, Lavazza organizza alla Triennale la seconda reunion dei Coffee Defenders per rafforzare il valore dello scambio di conoscenze tra culture diverse ed evidenziare l’importanza delle relazioni umane per un futuro migliore.

Il legame di Lavazza con il mondo del design e, più in generale, con quello dell’arte è un legame duraturo e consolidato che l’azienda ha esplorato nel tempo attraverso diverse modalità artistiche. Si tratta di una concezione di arte che riconosce l’importanza della conoscenza e della consapevolezza nell’attivare il cambiamento, con particolare attenzione rivolta ai temi della sostenibilità sociale e ambientale; da qui l’esigenza Lavazza di promuovere occasioni di incontro tra arte e sostenibilità, coinvolgendo la community dei Coffee Defenders.

Triennale Milano e Lavazza hanno selezionato insieme l’opera Terra-cotta, Plastic Pots and Chai and Chinese Hibiscus di Lorenzo Vitturi per offrire un’ulteriore visione del rapporto tra arte e sostenibilità ed evidenziare l’importanza delle relazioni umane attraverso lo scambio di esperienze e conoscenza tra culture geograficamente lontane. Terra-cotta, Plastic Pots and Chai and Chinese Hibiscus è proprio il frutto del passaggio di mano in mano di conoscenza e oggetti che, sapientemente integrati dall’artista, hanno dato vita ad un gioco di colori e luce che unisce elementi appartenenti a culture e Paesi diversi. Come l’installazione di Vitturi è il risultato del dialogo e della manualità tra artigiani di diversi mondi che grazie a lui si incontrano, così Lavazza si fa portavoce dell’importanza delle relazioni umane, individuando nel caffè un’occasione di socialità e di incontro tra culture differenti di tutto il mondo, promovendo allo stesso tempo, pratiche agricole sostenibili. Riconoscendo l’importanza di questi valori, Lavazza vuole trasmettere a tutti gli attori coinvolti nella filiera (dai coltivatori ai consumatori) la rilevanza del “cambiamento di mano in mano”, un passaggio di esperienze e conoscenze per essere parte di un mutamento concreto e per diffonderne la cultura. Tra questi un ruolo determinante ha la comunità di baristi, i Coffee Defenders, impegnati con il loro lavoro quotidiano a promuovere la consapevolezza che un caffè è davvero buono quando è di qualità eccellente e sostenibile.

 

Le miscele Lavazza La Reserva de ¡Tierra!, scelte dai Coffee Defenders per i loro locali, come anche Caffè Triennale, sono il mezzo perfetto per diffondere la cultura del “buon caffè” dato che nascono da un progetto internazionale di responsabilità sociale che vuole migliorare le condizioni ambientali e le tecniche produttive delle comunità dei coltivatori di caffè, ma anche dalla visione della Fondazione Lavazza nei confronti di progetti di sostenibilità.  In particolare protagonista della settimana internazionale del design sarà la miscela Lavazza La Reserva de ¡Tierra! Cuba.

 

In allegato il comunicato stampa con alcune immagini.

Nella foto “Lavazza_CoffeeDefenderReunion”: i Lavazza Coffee Defenders presenti all’evento (Combo, DoubleTree Hilton Roma Monti, Bigstore, Muse Trento, Piccolo Teatro, Circolo dei Lettori Torino)