MILANO DESIGN WEEK: EATALY SMERALDO CELEBRA CIBO E DESIGN CON “100% PASTA”, L’INSTALLAZIONE DI PAOLA NAVONE OTTO STUDIO

0
67

Un’esperienza multisensoriale all’insegna del Made in Italy con un’installazione aerea in cui la personale versione della pasta al pomodoro della designer Paola Navone diventa espressione artistica.

In occasione della Design Week, Eataly Milano Smeraldo e Paola Navone – fondatrice
di OTTO Studio e celebre per le sue collaborazioni con aziende del calibro di Baxter, Ethimo e Gervasoni – hanno presentato “100% Pasta”, una scenografica installazione aerea che si declina in un’esperienza immersiva fruibile dal pubblico dal 17 aprile al 1° maggio. Fonte di ispirazione per la realizzazione dell’opera è la personale ricetta della pasta al pomodoro di Paola Navone, che diventa lo strumento per un viaggio nello spazio e nel tempo a partire dai suoi ricordi di infanzia.
Un’experience che celebra l’italianità attraverso tutti i sensi. Pomodori, stoviglie, aglio,
peperoncino e spaghetti realizzati dalla Fondazione Carnevale di Viareggio, diventano i protagonisti dell’installazione letteralmente sospesa all’interno di Eataly Smeraldo, in dialogo con il Palco al centro dello store – per l’occasione vestito di rosso pomodoro -, sul quale tavoli e sedute dal design contemporaneo di colore bianco, rosso e verde, rievocano gli ingredienti del piatto che sopra ogni altro è da sempre simbolo della tradizione gastronomica italiana: la pasta al pomodoro.
Non una pasta qualunque, ma quella che la nonna della Navone era solita prepararle,
con grandissima cura e amore nella selezione degli ingredienti. A incorniciare l’installazione, un montaggio di spezzoni cinematografici e citazioni pop dedicate a questo piatto iconico scorre in loop sui grandi ledwall ai lati del palco, accompagnato dalle “Note di cibo”, una speciale playlist a tema realizzata da OTTO Studio.

L’installazione “100% Pasta” è stata presentata al pubblico giovedì 20 aprile sul palco di Eataly Smeraldo, nel pieno della settimana più attesa dell’anno la Design Week, con una food performance durante la quale Paola Navone ha raccontato l’installazione e il legame tra cibo e design, condividendo la storia della sua “Pasta Paola”, accompagnata da uno chef di Eataly che l’ha realizzata per i presenti.
I tasting si sono susseguiti da venerdì 21 a martedì 25 aprile: gli chef di Eataly hanno infatti realizzato la ricetta di Paola Navone per il pubblico dello store milanese.
Negli stessi giorni il piatto è stato presente come speciale fuori menù nei ristoranti di Eataly Milano Smeraldo.
“Provengo da una cultura alimentare piemontese e anche minimalista – dichiara Paola Navone – che privilegia la qualità della materia prima, i sapori veri e la semplicità. Ho scelto quindi di mettere letteralmente in scena un piatto che rievoca l’Italia e il Mediterraneo. Il rapporto tra il mio design e il cibo è molto stretto. Per me realizzare un progetto è come preparare una frittata. Devi scegliere gli ingredienti con cura speciale. La preparazione va fatta con attenzione e rigore, ma anche fantasia e flessibilità”.

Con “100% Pasta” Eataly ha voluto sottolineare, in un momento cruciale per Milano come quello del Salone del Mobile, quanto la qualità della materia prima sia un valore imprescindibile, tanto in cucina quanto nel design.
Grazie alla conformazione dello store, da tutti i piani e in tutti i punti di affaccio si può avere una prospettiva diversa sull’installazione di Paola Navone OTTO Studio. Un percorso coronato con l’assaggio della “Pasta Paola” per un ulteriore livello esperienziale utile a far capire quanto una ricetta semplice possa essere a suo modo perfetta se gli ingredienti sono davvero di qualità.
L’opera di Paola Navone OTTO Studio è stata selezionata per far parte della mostra-evento “INTERNI Design Re-volution” che, nell’ambito del Fuorisalone, ha coinvvolto l’intera città con installazioni in sei diverse location, tra cui appunto quella di Eataly Smeraldo.

La speciale iniziativa testimonia la spiccata sensibilità di Eataly verso il mondo dell’arte, che trova conferma nell’attività di Eataly Art House – E.ART.H., la fondazione nata presso Eataly Verona, dove dal 22 aprile al 17 settembre 2023 sarà possibile visitare la mostra “Photo&Food. il cibo nelle fotografie Magnum dagli anni Quaranta ad oggi”. Un’esposizione collettiva, a cura di Walter Guadagnini in collaborazione con Costanza Vilizzi e realizzata insieme a Magnum Photos, legata al tema del cibo e della sua rappresentazione nella fotografia degli ultimi ottant’anni.

Per chi voglia e chi se la fosse persa l’istallazione di Paola Navone OTTO Studio sarà visitabile ad Eataly Smeraldo fino al 1° maggio.