Nuovo inizio dopo la totale ristrutturazione: martedì 19/9 riapre il Conad City Murillo a Milano

0
13

Il Conad City Murillo di Milano si presenta con un nuovo volto dopo la ristrutturazione totale. La riapertura avverrà martedì 19 settembre alle 9, preceduta da una breve cerimonia di inaugurazione che sarà presieduta da Silvia Fossati, presidente del Municipio 7 di Milano. Con lei taglierà il nastro la direttrice Assistenza Rete di CIA-Conad, Federica Corzani. Parteciperanno anche Roberta Lamberto, assessora al Commercio del Municipio 7, e il socio Conad Alberto Siena che gestisce il negozio.

Il Conad si trova in viale Murillo 5, Milano, a poca distanza da piazzale Brescia, e offre un comodo parcheggio per i clienti con ingresso dal numero civico 3 di via Ricciarelli.

All’interno vi lavorano una ventina di persone. La superficie di vendita è di 670 metri quadrati. Ampi gli orari di apertura: dal lunedì al sabato dalle 7 alle 21 e la domenica dalle 9 alle 20.

Tra le novità, i clienti troveranno il banco gastronomia con numerose specialità calde e fredde pronte da gustare, la macelleria servita con lavorazione interna al punto vendita e  il banco servito della pescheria. Completano il quadro il tradizionale assortimento di freschi, freschissimi e drogheria alimentare, la panetteria, e i surgelati. A disposizione anche le casse veloci per un’esperienza di acquisto più rapida.

«Il continuo e veloce cambiamento del panorama commerciale di Milano — dice la direttrice Assistenza Rete di CIA-Conad, Federica Corzani —, impone la massima velocità nell’adattare l’offerta e i servizi alle mutevoli esigenze dei clienti. In questo contesto il rinnovato Conad City Murillo si impegna a presentare al meglio i principi ispiratori di Conad, leader di mercato in Italia: convenienza e qualità delle merci, prezzi bassi tutti i giorni, massima attenzione alle esigenze del cliente, vicinanza al territorio. Il negozio è affidato a un socio Conad di comprovata professionalità ed esperienza, Alberto Siena, che gestisce con successo anche un secondo punto vendita, impiegando un totale di 45 dipendenti».