Pieropan presenta il progetto “Collezione vini dell’anima”

0
22

Sicuramente una grande sfida quella che l’azienda agricola Pieropan ha intrapreso da quest’anno con la presentazione del Calvarino 5, blend di cinque annate affinate in cemento per almeno dieci anni, nonché cardine del progetto “Collezione vini dell’anima”. Vini bianchi da uve autoctone, Garganega e Trebbiano di Soave, capaci di evoluzione in bottiglia, senza temere il passare del tempo, diventando sempre più intriganti ed estremamente gastronomici.

Il progetto “Collezione vini dell’anima” nasce da un’idea di Leonildo Pieropan, il quale ha sempre creduto nel potenziale evolutivo dei propri vini. Dal 2008 ha iniziato, con l’aiuto dei figli Andrea e Dario, a conservare alcuni ettolitri di Calvarino e La Rocca nelle vasche in cemento o nelle grandi botti in legno, con la curiosità di seguirne il processo evolutivo per vedere cosa sarebbe successo con una maturazione prolungata in cantina dei due vini bianchi di punta dell’azienda. Il progetto, iniziato con Calvarino 5, continuerà nei prossimi anni con altre edizioni limitate, che verranno rilasciate con un packaging sempre dedicato.

«Siamo solo all’inizio di questo nuovo percorso che abbiamo deciso di intraprendere” hanno spiegato i titolari dell’azienda Andrea e Dario Pieropan “grazie al grande lavoro impostato in più di dieci anni, siamo ora in grado di offrire al mercato dei grandi vini bianchi, complessi, evoluti, al massimo della loro espressività. Un progetto cullato insieme a nostro padre e che quest’anno ha visto la luce per la prima volta. Alla fine di quest’anno imbottiglieremo la cinquantesima vendemmia di Calvarino, che è stata la prima vigna italiana per quanto riguarda un vino bianco (1971) e questo ci ha permesso di avere uno storico interessantissimo per capire l’evoluzione nel tempo di questo vino. L’intento è quello di dimostrare il potenziale della Garganega e del Trebbiano di Soave, vitigni ai quali nostro padre ha sempre creduto e dedicato tutto il suo lavoro.”

Proprio in questi giorni l’azienda Pieropan, ha dato prova ciò in due realtà internazionali: a New York, al Decanter Fine Wine Encounter, unico rappresentante di vino bianco nella categoria Iconic Wines con Calvarino 5 e la Rocca 2010 e a Londra, con una prestigiosa verticale di La Rocca presso il 67 Pall Mall, davanti a un pubblico di esperti e collezionisti. Una prova del tempo pienamente superata.