Pizza Village Napoli, esordio vincente

0
91

Sole e temperature estive hanno favorito la giornata inaugurale del Pizza Village Napoli in corso alla Mostra d’Oltremare. La prima delle dieci serate in programma, accompagnata dall’esibizione sul palco dell’artista Gigi D’Alessio, è stata salutata da un numeroso pubblico che ha apprezzato la nuova sede della manifestazione.

Con una informale inaugurazione, con il presidente della Mdo Remo Minopoli, è stata celebrata l’apertura del villaggio alla quale ha preso parte l’assessore al Turismo e Attività produttive del Comune di Napoli Teresa Armato che, soddisfatta del lavoro svolto ha dichiarato:  “Il Pizza Village torna alla Mostra d’Oltremare ed è una grande soddisfazione, perché abbiamo lavorato già dall’anno scorso con gli organizzatori, su indicazione del sindaco, a localizzare l’evento qui, perché vogliamo rilanciare la Mostra d’Oltremare e perché un evento di questa forza, di questa importanza, di questo fascino, non può che stare qui. Infatti, il colpo d’occhio, entrando, è stato meraviglioso, davvero c’è un villaggio vero e proprio, tutto della pizza, e davvero ci si sente orgogliosi di questa realtà e di Napoli. Naturalmente – ha proseguito l’assessore Armato -, ringrazio gli organizzatori di aver voluto ancora una volta voluto nel nome dell’elemento e alimento più identitario della città, che è la pizza, organizzare questi dieci giorni di gusto, di degustazioni, però anche di musica, di spettacoli, e di presentazioni di grandissimi artisti legati a Napoli o napoletani. È, quindi, uno degli eventi più importanti che la città può ospitare e può offrire, ai cittadini napoletani ma soprattutto ai tantissimi turisti, tantissimi davvero, che ancora oggi, 16 giugno, affollano la nostra città. È un giorno felice”.

Parole di soddisfazione ed entusiasmo sono state pronunciate anche dagli organizzatori del Pizza Village: “Siamo emozionatissimi, sembra di essere tornati indietro di 10 anni, quando proprio alla Mostra d’Oltremare abbiamo esordito con il Pizza Village – afferma Claudio Sebillo, organizzatore con Alessandro Marinacci dell’evento –. Questi anni hanno segnato il mondo della pizza e la dimensione dell’evento, quindi torniamo in Mostra d’Oltremare forti del grande lavoro realizzato nel tempo e guardiamo a questa edizione come se fosse un nuovo inizio, trovando pertanto ulteriori stimoli che, siamo certi, ci consentiranno di proseguire nel nostro percorso di crescita costante. Questa location può rappresentare per l’intera manifestazione un’opportunità in più per coinvolgere partner importanti, sia istituzionali sia commerciali, ma soprattutto garantire una progettualità organizzativa di ulteriore qualità”.

 

E i numeri sostengono l’impegno organizzativo. Ieri una prima stima è giunta dai numeri delle materie prime distribuite alle 34 pizzerie presenti nel villaggio per la produzione delle pizze. Per 10 mila pizze sono state distribuite le seguenti quantità di prodotti: 2.500 kg di farina, una tonnellata di fiordilatte e una di pomodoro e ben 50 litri di olio. La pizzeria più grande al mondo, con i suoi oltre 100 pizzaioli impegnati, ha così accolto turisti e napoletani che hanno potuto assaggiare tutte le specialità realizzate dai top player del settore. Questo il programma dei prossimi due giorni:

 

DOMENCA 18 GIUGNO

18:00 Area Ospitalità – Pizza e vino: matrimonio felice?

19:30 Terrazza Pizza Tales – Artigianato e Arte a Napoli

21:30 Palco Musica – The Kolors, Rico Femiano, Valerio Iovine, Decibel Bellini, Emiliana Cantone, Veronica Simioli, Daniele Sepe, Andrea Tartaglia

22:30 Palco – Premio Napoli d’aMare a Decibel Bellini, Emiliana Cantone, Jovine – Napoli calcio

 

LUNEDI’ 19 GIUGNO

19:00 Terrazza Pizza Tales – Napoli svelata | La città che cambia raccontata dalle guide di viaggio e ristorazione

21:30 Palco Musica – Mr. Rain e Sangiovanni, Mv Killa, Blair, Blu Staff, Peppe Iodice, Queen of Bulsara

22:30 Palco – Premio Napoli d’aMare a Peppe Iodice, Gianluca Isaia, Raffaele Carlino

Pizza Village Napoli si svolge con il supporto del Title Sponsor Mulino Caputo; del Main Sponsor Coca-Cola; dei Top Sponsor: Leffe e Latteria Sorrentina; degli Official Sponsor: Algida, Ciao il Pomodoro di Napoli e Caffè Kenon; Official Media Partner: RTL 102.5. Official car: Dacia; Technical Partner: Aera e Forni Marigliano; Partner: Malvarosa; Technical Media Partner: Horeca.it. L’evento è patrocinato da Ministero della Cultura, Ministero del Turismo, Regione Campania, Agenzia Regionale Campania Turismo, Città Metropolitana di Napoli, Comune di Napoli, ASL Regione Campania 1 Centro.