Stefano De Martino vince il nono Campionato Mondiale Pizza DOC, l’edizione dei record

0
71

Stefano De Martino, trentaquattrenne originario di Castellammare di Stabia e residente a Scafati, consulente e primo pizzaiolo della catena “Capri Blu”, si è aggiudicato il nono Campionato Mondiale Pizza DOC.

“Sono felicissimo di aver ricevuto questo premio, ripaga gli sforzi e le rinunce di una vita. Una felicità troppo grande che non riesco neanche ad esprimere quello che provo” ha affermato Stefano De Martino, fresco Campione Mondiale Pizza DOC 2023.

Diego Palladino, napoletano ma residente a Londra, invece, si è aggiudicato il premio “Miglior Pizzaiolo Italiano nel Mondo” dedicato ai pizzaioli italiani all’estero.

Una vittoria ottenuta su poco più di 500 concorrenti provenienti da tutte le regioni d’Italia ma soprattutto da oltre 30 Paesi di tutto il Mondo. Tantissimi concorrenti, infatti, sono arrivati dall’Argentina, Brasile, Perù, dal Centro America, dagli Emirati Arabi, dall’Algeria ma soprattutto da tutta Europa.

Un’edizione importante supportata appieno dall’amministrazione comunale di Capaccio e dal sindaco Franco Alfieri, dalla Provincia di Salerno, dalla Regione Campania e da ANICAV.

Organizzato da Accademia Nazionale Pizza DOC” del presidente Antonio Giaccoli, il nono Campionato Mondiale Pizza DOC si è tenuto da lunedì 13 e mercoledì 15 novembre 2023 negli spazi del NEXT – Nuova Esposizione ex Tabacchificio, a Capaccio – Paestum.

“La nona edizione del Campionato Mondiale Pizza DOC è quella dei record. Un numero enorme di partecipanti, per le aziende in Expò e soprattutto per i visitatori. La soddisfazione più grande è stata questa – ha affermato entusiasta il patron Antonio Giaccoli – Non immaginavamo di portare tante persone a Paestum, provenienti da tutto il mondo, per mettersi in gioco. Vedere persone partecipare da 30 Paesi esteri rappresenta il fatto che stiamo lavorando bene. L’Accademia ed il Campionato Mondiale Pizza DOC contribuiscono a valorizzare il Made in Italy ed il ruolo del pizzaiolo nel mondo. Il Campionato si conferma come un trampolino di lancio per pizzaioli emergenti”

Un’edizione resa possibile anche grazie al supporto di aziende leader del settore come Mulino Caputo con le sue farine, i prodotti conservieri di Carbone Conserve, i prodotti caseari di Latteria Sorrentina, i pelati ed i pomodori di Solania, i forni elettrici di Sacar Forni, le attrezzature meccaniche di Mecnosud, i prodotti di qualità di Menù srl, le attrezzature per la ristorazione della succursale austriaca dell’azienda olandese Hendi.

Questi i vincitori di tutte le categorie previste per la nona edizione del Campionato Nazionale Pizza DOC:

  • Campione Nazionale Pizza DOC 2023 – Pizza DOC in the World, Stefano De Martino, secondo Gerardo Esposito, Pasquale Damiano;
  • Miglior pizzaiolo italano nel Mondo”, Diego Palladino;
  • Miglior Pizzaiola DOC 2023”, Vanessa Savi;
  • Pizza Classica, primo posto per Grimaldi Nicola, secondo Elcino Vincenzo, terzo posto per Balbi Emanuele;
  • Pizza Margherita DOC, primo posto Damiano Pasquale, secondo Palladino Diego, terzo Ferrarese Gabriele;
  • Pizza Contemporanea, primo De Martino Stefano, secondo ex aequo Madys Wojciech e Palazzolo Salvatore, terzo posto per Ciaburri Giuseppe;
  • Pizza a Ruota di Carro, primo Esposito Gerardo, secondo Avallone Giuseppe, terzo Damiano Pasquale;
  • Pizza in Teglia, vince ex aequo Chiodi Cosimo e Valles Paolo, secondo Astorino Angelo, terzo Strazzella Fabio ;
  • Pizza in Pala, vince Ferrarese Gabriele, secondo Scalioti Tony, terzo Armandi Rocco ;
  • Pinsa Romana, vince Avallone Giuseppe, secondo Miccoli Ciro, terzo Strazzella Fabio;
  • Pizza senza Glutine, vince Manolache Florin Christian, secondo Eliano Samantha, terzo Di Mauro Alessandro;
  • Pizza Fritta, primo posto per Carrozzo Davide, secondo Giudice Domenico, terzo per De Cicco Ciro;
  • Fritti, primo posto per Taglienti Simona, secondo posto per Cannavale Lina, terzo Carrozzo Davide;
  • Pizza Gourmet, vince Damiano Pasquale, secondo D’Alessandro Giuseppe, terzo posto per Di Giorgio Davide ;
  • Pizza del Cilento, vince Moretti Ivan, secondo ex aequo Lerro Armando e Russo Pioarmando, terzo Tarallo Roberto;
  • Pizza in Team, primo posto per Team Calabria DOC (Simone Colloca, Ivan Forte, Rocco Borzumì, Giuseppe Piccolo e Alessandro Cardone); secondo Team La Longobarda (Ferrarese Gabriele, Strazzella Fabio, Miccoli Ciro, Davide Carrozza, Viccari Vincenzo); terzo posto Team Calabria Visone (Antonio Mazza, Francesco Cardone, Anselmo Pilato, Rocco Ierici e Domenico Longo) ;
  • Pizza a due, vince Carbone Michela, secondo Mozzillo Tommaso, terzo Musto Pietro;
  • Pizza DOC Lovers, vince Murabito Marco, secondo posto per Tarantino Emanuele e terzo De Nigris Maurizio;
  • Pizza più larga, primo posto per Giovanni Passidomo, secondo Giuseppe Avallone, terzo Fabio Strazzella;
  • Pizza più veloce, vince Fabio Stabile, secondo Emanuele Diego Bergamo, terzo Gianluca Montemuro.

Premi speciali per: Sergio Leone vince “Premio Pizza della Dieta Mediterranea”; Pizzaiolo DOC Emergente per Vincenzo Guida; “Premio Foodblogger” per Ciro Gallo; “Premio Stampa DOC” per Vincent Cavalieri; “Pizzaiolo DOC America Latina” Daniele Branca; e tanti altri ancora.

Per quanto riguarda la categoria Pizza Social, invece, tutto ancora da decidere. Tutte le pizze gareggianti durante i tre giorni del Campionato saranno inserite sui canali social del Campionato e votate dal 22 novembre al 05 dicembre prossimo. La pizza eletta sui social media sarà premiata al prossimo Pizza DOC Awards 2023.

Oltre 100 tra giornalisti di settore e foodblogger hanno valutato le pizze in gara. “E’ stato un Campionato davvero speciale. Si respirava un clima entusiasmo, sia da pizzaioli giovani che meno giovani, ma anche da parte dei giudici, infatti non ho percepito affatto chiusura, anzi c’è stata una volontà di confrontarsi, di capire. C’è stato sicuramente un salto di qualità incredibile” ha affermato la presidente di giuria Antonella Amodio, vero punto di riferimento per l’informazione food&beverage. Il giornalista Alfonso Del Forno, invece, è stato il giudice della sezione Pizza senza glutine.

Direttore tecnico della gara è stato Marco Di Pasquale, maestro pizzaiolo coadiuvato dai docenti della Accademia Nazionale Pizza DOC. Ospiti d’onore della kermesse sono state personalità di spicco dell’universo food e pizza come i docenti della Accademia Angioletto Tramontano, Raffaele Bonetta, Errico Porzio, Fabio Di Giovanni, Antonio Fiorillo, Gianluca Rea, Armando Scalella, Alessandro Della Monica, Marco Iovine, Carlo Fiamma e tanti altri testimonial del settore.

Durante i 3 giorni di gara sono tornati i DOC Talk, i workshop di approfondimento condotti da Luca Fresolone, meglio conosciuto sui social come “La cucina del Presidente”. Protagonisti del format sono stati il giornalista Luciano Pignataro, la presidente di giuria Antonella Amodio, il giornalista ed esperto di birre Alfonso Del Forno, Pino Coletti ed il suo progetto Authentico, la sezione di Nocera Inferiore dei Giovani Dottori Commercialisti, l’azienda Menù srl.

 

Una kermesse enorme che ancora una volta ha rilanciato l’intero Mondo Pizza che permetterà al vincitore di guardare al futuro con un entusiasmo maggiore ma soprattutto con il titolo di vincitore assoluto del nono Campionato Nazionale Pizza DOC.