Tradizione e innovazione: chef Annamaria Mone e la magia de “Il sogno Dream House” a Caiazzo

0
143


Annamaria Mone
, chef de “Il Sogno Dream House” situato a Caiazzo, perla del casertano, è una figura culinaria pluripremiata. Ha recentemente conquistato il prestigioso premio “The Gold Medal” conferitole dall’Associazione Italiana Cuochi, precedentemente aveva ottenuto il Trofeo Heinz Beck e le “5 stelle d’oro della Cucina”. Oggi ci immergiamo nel suo mondo e in quello del ristorante “Il Sogno Dream House“, esplorando passioni, specialità e segreti della chef e del locale, unite su un unico binario della qualità.

Il “Sogno Dream House” è sempre più una realtà. Qual è la mission culinaria del locale?

“Il Sogno Dream House si pone l’obiettivo di essere un viaggio culinario attraverso le tradizioni e le eccellenze locali. Con ingredienti freschi, specialità uniche e una costante ricerca dell’armonia tra creatività e tradizione, offriamo un’esperienza gastronomica avvolgente e indimenticabile, un vero sogno nel cuore del casertano”.

Ci parli delle specialità del locale.

“Certamente. La nostra selezione di salumi e formaggi riflette l’autenticità del Massiccio del Matese. Offriamo formaggi pecorini stagionati nelle antiche caselle seguendo la tradizione locale, accompagnati da prosciutti, capicolli e salsicce artigianali disposti su taglieri da un metro, un’esperienza davvero unica”.


Il vostro menu di mare varia settimana per settimana in base a cosa trovate di fresco. Come gestite questa flessibilità nella vostra cucina?

“Siamo molto attenti alla freschezza degli ingredienti. Ogni settimana ci ispiriamo a ciò che il mare ci offre di fresco, creando un menu dinamico che soddisfa i palati dei nostri ospiti con ingredienti di prima qualità, mai surgelati”.

Le carni con marchio come Vitellone bianco dell’Appennino Centrale, Fassona, Chianina e Marchigiana sono il vostro pezzo forte. Cosa le rende così speciali e come vengono preparate nel vostro ristorante?

“Le carni con marchio che utilizziamo sono selezionate con estrema cura per garantire qualità e gusto unici. Sono preparate con tecniche che esaltano le loro caratteristiche, creando piatti che raccontano la storia e la tradizione della nostra terra”.

Il “Sogno Burger” è il vostro panino più venduto. Potrebbe descriverlo e dirci cosa lo rende così apprezzato?

“Il Sogno Burger è una nostra creazione unica, con un hamburger di fassona da 300 grammi, stracciata di bufala campana, crocchè artigianali fatti da noi, guanciale croccante di maialino, provola di Agerola, salsa barbecue e maionese alle erbe. La combinazione di sapori e la qualità degli ingredienti lo rendono irresistibile”.


Il fungo porcino di Cusano Mutri è una vostra eccellenza. In che modo viene utilizzato nei vostri piatti e quali sono i suoi tratti distintivi?

“Il fungo porcino di Cusano Mutri è lavorato con attenzione per esaltarne il sapore. Lo utilizziamo in diverse preparazioni, offrendo ai nostri ospiti un’esperienza culinaria che celebra questa eccellenza locale”.

Parlandone, qual è la vostra filosofia riguardo all’uso di ingredienti freschi rispetto a quelli surgelati?

“La freschezza degli ingredienti è la chiave del nostro approccio culinario. Preferiamo utilizzare solo ingredienti freschi, garantendo qualità e autenticità nei nostri piatti”.

La “Love Matese” è un’altra vostra specialità. Potrebbe condividere con noi cosa la rende unica e i dettagli dei suoi ingredienti?

“La Love Matese è una deliziosa combinazione di Silano affumicato e semistagionato alla piastra, con porcino di Cusano Mutri, pachino del Vesuvio e olio extra vergine di oliva caiazzano. È un piatto che racconta l’amore per i sapori locali e la creatività della nostra cucina”.

Come affronta la sfida di mantenere la tradizione culinaria locale mentre aggiunge la sua firma creativa ai piatti?

“È una sfida affascinante. Cerco di rispettare la tradizione locale nei miei piatti, valorizzando al contempo la mia creatività e innovazione. È un equilibrio delicato che contribuisce all’unicità della nostra proposta culinaria”.

Quali sono i vostri progetti futuri per “Il Sogno Dream House”? Ci sono novità o nuovi piatti che i vostri clienti possono aspettarsi?

“Stiamo costantemente lavorando su nuove idee e sperimentazioni per offrire ai nostri clienti esperienze sempre più sorprendenti. Al momento, preferisco mantenere un po’ di mistero, ma posso garantire che ci saranno nuovi piatti e sorprese nel nostro futuro culinario”.