Sono molti i Vip estimatori della carne  allevata nell’ esclusivo allevamento Fisterra in Galizia (Fisterra Bovine World), nella Spagna Atlantica.

A cominciare da sportivi ed atleti come Fabio Cannavaro, Luis Figo, Roberto Carlos fino a tutto il mondo del calcio italiano e internazionale.

Il progetto Fisterra nasce con Discarlux dopo uno scambio di idee con Le Bourdonnec, miglior macellaio francese del 2017 e protagonista del documentario Steak Revolution, nel quale è andato alla ricerca della miglior bistecca al mondo.

Da questo progetto sono state allevate e alimentate allo stesso modo per 24/34 mesi 13 razze bovine tra cui: Rubia Gallega (Galizia), Wagyu (Giappone), Limìa (Galizia), Cachena (Galizia), Maronesa (Portogallo), Sayaguesa (Spagna), Simmental (Svizzera), Dexter (Irlanda), Angus Arbeendes (Scozia), Hereford (Inghilterra), Gallowey (Scozia), Highland (Scozia), Holstein Frisona (Olanda).

Abbiamo chiesto direttamente all’importatore per l’Italia Pietro Uzzauto, fondatore della società Meat Premium, di illustrare la qualità del prodotto così ottenuto: “tutti i nostri sforzi oggi ci restituiscono un consumatore più esperto e attento alla qualità della carne che mangia nel piatto ed è forse questo il motivo che molti personaggi dello spettacolo, della moda e del calcio cercano i ristoranti dove viene servita la migliore carne al mondo che oggi con la mia società viene servita direttamente dalla Spagna in esclusiva per l’Italia”.

Il mese scorso durante un ritiro della squadra di calcio del Napoli, il Ristorante La Baita di Maddaloni, meta abituale di tanti calciatori,  la Rubia Gallega e l’Angus sono stati serviti e gustati da tutti i calciatori, a cominciare da Dries Mertens.

 

Allo stesso modo la scorsa notte al Ristorante Il Macellaio di Panarea, tutta la famiglia di Belen e Cecilia Rodigriguez (argentini quindi intenditori di carne) con Ignazio Moser (ciclista figlio del grande Francesco) si è fatta immortalare sui social mentre era a cena e degustava l’Angus e si complimentava per la qualità e il sapore unico.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here