Festival dei Sapori, la sesta edizione domenica 2 e lunedì 3

0
30

Giunge alla sesta edizione il Festival dei Sapori, l’annuale appuntamento organizzato dall’Assessorato al Turismo del Comune di Brescia con lo scopo di dare a cittadini e turisti la possibilità di incontrare le eccellenze enogastronomiche di città e provincia.
Nell’anno di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura la formula dell’evento si rinnova: una full immersion di due giorni, domenica 2 e lunedì 3 luglio 2023, nella suggestiva cornice del Cidneo e all’interno del palinsesto di We Love Castello, con un mercato, degustazioni, laboratori e quattro percorsi enogastronomici.
I protagonisti sono come sempre i ristoratori e produttori della rete East Lombardy, marchio della Regione Gastronomica della Lombardia Orientale, che comprende le quattro province di Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova con l’obiettivo di promuovere l’enogastronomia del territorio, supportando la notorietà delle sue peculiarità ed eccellenze a livello nazionale e internazionale.

Molte le collaborazioni di quest’anno: la giornata di domenica 2 luglio vedrà, nell’area della Locomotiva, oltre al mercato dei produttori, lo stand delle Biblioteche del Sistema del Bibliotecario Urbano, che porteranno in Castello il bibliobus e i suoi libri, e cureranno delle “letture golose” per i più piccoli.

Si prosegue poi con la condotta Slow Food TerreAcque Bresciane, che condurrà due laboratori per adulti e bambini: il primo su cinque sensi e biodiversità e il secondo un “mani in pasta” con la creazione di una piadina con grani evolutivi.

Lunedì 3 luglio ci sarà invece la cena, nell’area del Bastione di San Marco: quattro percorsi con le eccellenze enogastronomiche della rete East Lombardy: 16 ristoranti e produttori, con i Consorzi Vinicoli e Strade del territorio bresciano.
In ciascuno dei quattro menu, di cui uno vegetariano, verranno realizzate ricette locali tipiche o rivisitate, utilizzando prodotti del territorio, volte a valorizzare la tradizione enogastronomica bresciana all’insegna di qualità, sostenibilità e biodiversità.
Due gli ospiti d’eccellenza: Richemont Club Italia, organizzazione internazionale ai vertici del settore della panificazione e della pasticceria e sponsor tecnico dell’evento, che offrirà agli ospiti i suoi pani e lievitati, e il Consorzio Pasticceri Artigiani di Brescia, che proporrà Battito, il dolce di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023 creato in sinergia con gli omologhi bergamaschi.
In occasione dell’evento, grazie alla collaborazione con Fondazione Brescia Musei, i rinnovati Museo delle Armi e Museo del Risorgimento saranno eccezionalmente aperti dalle 19 alle 22, con ingresso gratuito per tutti.
Preziosa la collaborazione con Brescia nel piatto, realtà di riferimento per la valorizzazione della tradizione enogastronomica bresciana, che cura la comunicazione dell’evento.

 

«Inizio il mio incarico con il lancio di un’iniziativa ormai consolidata», dichiara Andrea Poli, Assessore al Turismo del Comune di Brescia «e questo vuol dire che il Comune di Brescia in questi anni, e lo farà anche in quelli in avvenire, ha mostrato un fortissimo interesse nella promozione enogastronomica. Gustare cibo e vino prodotti localmente, simboli del nostro territorio e testimoni di tradizioni, è ormai un’esperienza culturale che sia i cittadini sia i turisti desiderano sempre più fare. Il turismo, inoltre, è la matrice dello sviluppo per la nostra città anche per la sua natura trasversale e per la capacità di coinvolgere non solo gli operatori strettamente connessi ai servizi di accoglienza, ma anche artigiani locali, commercianti, produttori locali che possono così condurci verso un mercato dal respiro internazionale».

Il programma dettagliato dell’evento e le modalità di partecipazione sono reperibili sul sito di We love Castello (www.welovecastello.it) e sui canali social Facebook e Instagram @festivaldeisaporibrescia

Festival dei Sapori 2-3 luglio 2023_Palinsesto