Melanzane al cioccolato.

0
179

MELANZANE-AL-CIOCCOLATOa cura di AntonioAmato.it

Ingredienti per 4 persone

 Melanzane (500g)

Farina q.b.

Cioccolato fondente (100g)

Latte (220ml)

Zucchero (70g)

Sale q.b.

Olio d’oliva q.b.

Preparazione

La cosa importante da sapere, prima di provare a preparare la “mulignana cu a cioccolata”, è che il procedimento ricorda molto quello della parmigiana di melanzane.

Prendiamo le melanzane e sciacquiamole bene, tagliamole a fette spesse dal lato lungo e lasciamole riposare in uno scolapasta per un paio d’ore, non prima di averle spolverate con un po’ di sale. Ricordiamoci di coprire lo scolapasta con un piatto che sia a diretto contatto con le melanzane e che ne favorisca la pressione su queste ultime, per facilitare lo spurgo della solanina contenuta all’interno dell’ortaggio.

Trascorse le 2 ore, prendiamo le nostre melanzane, sciacquiamole ancora una volta e tamponiamole con un canovaccio. A questo punto immergiamole in una padella di olio bollente, che abbiamo precedentemente messo sul fuoco. Tiriamole fuori quando hanno raggiunto la loro giusta “doratura” e lasciamole riposare su un foglio di carta assorbente per almeno un’oretta.

Nel frattempo che le nostre melanzane si raffreddano, prepariamo la crema al cioccolato. Uniamo il cacao, lo zucchero e la farina in un pentolino, aggiungendo di tanto in tanto un po’ di latte. Mescoliamo con molta attenzione per evitare che si formino i fastidiosi grumi. Dopo un po’ spostiamo il pentolino sul fuoco a fiamma lenta e continuiamo a mescolare nell’attesa che la crema al cioccolata si addensi.

A questo punto prendiamo una pirofila abbastanza alta e cominciamo ad alternare gli strati di melanzane e cioccolata, partendo da quest’ultima. Ed è qui che ritorna la famosa disputa sulla paternità di questo dolce; le teorie su come condire gli strati si dividono infatti tra chi predilige gli amaretti, chi i pinoli, chi le mandorle, chi gradisce la buccia di limone di Amalfi grattugiata e chi il liquore Strega di Benevento.

Noi vi consigliamo semplicemente di completare la preparazione con il condimento che più vi aggrada. L’ultima cosa importante da sapere è che la “mulignana cu a cioccolata” va servita fredda, quindi una volta completata la preparazione dobbiamo riporre la pirofila nel frigo per almeno un paio d’ore, ancora meglio se una notte intera. A questo punto la “mulignana cu a cioccolata” è pronta per essere gustata. Semplice, insolita e fresca, per coccolare il vostro palato mentre visitate la Costiera Amalfitana.