Sagra Surace, da venerdì 28 a domenica 30 alla Certosa di Padula

0
14

La Factory Campana Casa Surace inaugura un nuovo format live che rispecchia l’identità della sua community. Per la prima voIta, infatti, la celebre “famiglia allargata” è pronta ad ospitare neII’incantevoIe territorio del Vallo di Diano amici e “parenti” per il primo grande evento che porta il suo nome: SAGRA SURACE.

Un vero e proprio villaggio in cui tra spettacoli, showcooking, musica e buon cibo si rivivono appieno l’atmosfera e le tradizioni che Casa Surace ha raccontato sui social.

Le radici ed i valori trasmessi nei video del collettivo verranno quindi riproposti in versione “live” alternando momenti sul palco ed apparizioni spontanee tra il pubblico presente.

Per un intero weekend le persone che prenderanno parte all’evento avranno la possibilità di provare piatti tipici della tradizione italiana, ma soprattutto di vivere un un’offerta di intrattenimento unica, in cui la cultura popolare si intreccia al mondo digital, attraverso la presenza di talent, influencer e artisti nazionali amici del collettivo affiancati da nonne, mamme e tutte quelle figure che rappresentano gli autentici valori della tradizione.

Un evento artistico a 360 gradi che unisce folklore, cibo, ironia e musica, puntando in primis alla valorizzazione del territorio.

Una festa lunga tre giorni con spettacoli no stop, momenti culturali, racconti della tradizione e del territorio, showcooking fatti da nonne e attori di Casa Surace, stand up, concerti, intrattenimento e giochi. Dal brindisi ai sondaggi, daII’originaIe preparazione della ormai nota Pizzadagiù che porta la firma del collettivo fino alla presentazione di nuove proposte culinarie.

La manifestazione, organizzata con il patrocinio del Comune di Padula e promossa dalla Direzione regionale Musei Campania e da Artem, concessionario dei servizi di valorizzazione del circuito museale di Padula, avrà luogo in alcuni ambienti della suggestiva Certosa di San Lorenzo, patrimonio mondiale deII’Umanità deII’UNESCO dal 1998.

Save the Planet, associazione che promuove iniziative sostenibili in tutta Italia e che si occupa di diffondere la filosofia delle buone pratiche green, ha concesso il patrocinio alla manifestazione. L’associazione, tra le altre cose, sta già collaborando in modo proficuo con Casa Surace grazie al progetto #IoLaButtoLì, una campagna nazionale antilittering che è arrivata al suo terzo anno di vita e che ha già sviluppato azioni concrete, tangibili e volte alla sensibilizzazione dei cittadini su tutto il territorio italiano relativamente al tema dell’abbandono dei piccoli rifiuti.

L’ospitalità di Casa Surace non conosce confini, ciò che conta è fare gruppo e come recita per l’occasione il motto del collettivo “Ogni Sagra è Paese”.