Speciale primavera: torta soffice al tiramisù di fragole senza burro

0
288

Con l’arrivo della primavera aumenta la voglia di dolci più leggeri e dal sapore fresco come la torta di tiramisù alle fragole, una torta da forno semplice da preparare e light perché senza burro, che viene sostituito da una deliziosa crema al mascarpone senza uova. È una torta che piace proprio a tutti, anche ai bambini, grazie alla cremosità irresistibile del mascarpone e al sapore dolce delle fragole.

Ingredienti (per una torta per 12 persone)

  • 250 gr di fragole
  • 180 gr di zucchero
  • 3 uova grandi
  • 40 ml di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci

Per la crema di mascarpone:

  • una confezione di 250 gr di mascarpone
  • 80 gr di zucchero a velo
  • una confezione di panna liquida da 125 gr
  • un cucchiaino di rum o grand marnier a seconda del gusto

La prima operazione da fare è preparare le fragole, quindi passate accuratamente le fragole sotto l’acqua fresca e poi tagliatele a pezzetti. Ora mettetele da parte, meglio se in frigo, e passate subito alla preparazione della crema di mascarpone.

Per preparare la crema al mascarpone senza uova versate il mascarpone in un recipiente e insaporite con qualche goccia di rum o Grand Marnier a seconda del gusto, poi mescolate delicatamente per ammorbidire il tutto.

In una ciotola a parte montate la panna liquida con uno sbattitore elettrico, a metà operazione iniziate ad unire lo zucchero a velo un po’ alla volta. Quando la panna montata avrà raggiunto una consistenza soffice e spumosa allora sarà pronta e potrà essere aggiunta al mascarpone precedentemente ammorbidito. Non resta che amalgamare delicatamente le due creme facendo attenzione che la panna non si smonti.

Ora passate alla preparazione della torta vera e propria. Per farlo, in un’altra ciotola più capiente unite le uova allo zucchero e montate il tutto con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Aggiungete il latte alle uova montate e la crema di mascarpone che avete precedentemente preparato e amalgamare delicatamente il tutto. Successivamente aggiungete a poco a poco la farina setacciata mescolando, questa volta manualmente, con una frusta o un cucchiaio di legno. Quando il composto sarà bello morbido e senza grumi aggiungete le fragole tagliate a pezzetti.

Un consiglio: per evitare che le fragole scendano tutte sul fondo del dolce infarinatele leggermente prima di versarle nell’impasto.

Versate l’impasto finale ottenuto in una teglia rotonda già imburrata e infarinata, di circa 24-26 cm di diametro.

La cottura deve avvenire in forno preriscaldato a circa 180°, per circa 45 minuti, il forno non deve essere troppo caldo e la cottura deve avvenire lentamente, per non bruciare le fragole.

Una volta pronta, lasciare intiepidire prima di estrarre dalla teglia e decorare con zucchero a velo.

Varianti:

Una volta raffreddata, potrete ulteriormente farcirla con crema pasticcera, crema chantilly o con una delicata crema al latte o, in alternativa, con delle marmellate o confetture, meglio se sempre di frutti rossi come fragole o frutti di bosco. Oppure, se preferite aggiungere un po’ di croccantezza, potete versare nell’impasto anche delle nocciole tritate o un trito di noci di macadamia, dal sapore più delicato.

Per quanto riguarda la decorazione invece, al posto dello zucchero a velo potete guarnire con della panna montata e delle fragole a pezzetti o delle fragoline di bosco. O ancora, realizzare una coulis di fragole da versare sulla torta prima di servirla.

La torta rimane soffice e cremosa per almeno 3-4 giorni ma solo se si conserva in un contenitore ermetico, come un apposito portatorte. È perfetto per essere gustato a colazione, a merenda o all’ora del tè.