Torrone morbido al pan di Spagna con albicocche e noci, un’altra delizia di Ciro Poppella.

0
298

E’ già diventata un simbolo dell’eccellenza partenopea per il suo inimitabile Fiocco di neve.

Ora, abbiamo scoperto che non si smentisce anche in materia di torroni: la pasticceria Poppella in via Arena alla Sanità (con sede anche in via Santa Brigida, a due passi da Palazzo San Giacomo) merita, perciò, di diritto, un posto sul podio della nostra lista. La sua proposta di torroni dei morti varia dai tradizionali torroni al cioccolato con pistacchio, nocciole, al caffè, al gusto cassata, agli stravaganti torroni con Galak, Mars, Kinder Cereali, Oreo, stracciatella e limone.

Ma Ciro Poppella è famoso per la sua maestria nel rompere gli schemi della pasticceria tradizionale e per fare della diversità un’arte: ecco comparire, nella sua vetrina, un torrone che non è esattamente un torrone ma è buono come se lo fosse, forse anche di più.

Non è un gioco di parole, è il torrone con pan di spagna, noci e albicocche: per niente stucchevole, i sapori ben distinguibili gli uni dagli altri, semplicemente una dolce novità tutta da assaggiare.