Anantara Hotels Resorts & Spas porta a nuova Palazzo Naiadi.

0
134

Anantara Palazzo Naiadi, punto di riferimento dell’ospitalità di lusso nel cuore di Roma, ha festeggiato l’inizio del suo nuovo capitolo con il brand Anantara Hotels Resorts & Spas, con un grande evento che si è tenuto mercoledì 24 maggio.

Un omaggio all’iconico palazzo romano, che vanta un’affascinante storia architettonica e
che negli anni, ha accolto celebrità e personaggi di spicco provenienti da tutto il mondo.

Terminato il periodo di ristrutturazione, Anantara Palazzo Naiadi è pronto a mostrarsi in tutta la sua bellezza: dopo l’inaugurazione del ristorante fine dining INEO e di Anantara Spa, oggi è la volta dell’imponente terrazza panoramica dall’incredibile vista sull’Urbe, che ospita, il celebre ristorante e rooftop bar SEEN, concept innovativo di ristorazione fondato dallo chef Olivier da Costa approdato in Italia in esclusiva presso l’iconico hotel romano.

Dopo Lisbona, San Paolo, Bangkok e Nizza, SEEN by Olivier continua la sua espansione e
scrive un nuovo capitolo della sua storia con l’apertura del brand a Roma.

L’evento, che ha visto la partecipazione di numerose celebrities e figure istituzionali, della
moda e dello spettacolo tra cui: Luisa Ranieri e Luca Zingaretti, Carolina Crescentini,
Rocio Morales, Alan Cappelli Goez, Francesca Valtorta, Giorgio Lupano, Angelica
Giusto, Eugenia Costantini, Maria Pia Calzone, Valentina Carnelutti, Elisabetta Pellini,
gli stilisti Frida Giannini e Alessandro Enriquez, gli influencer Roberto de Rosa, Nadia
la Bella, Andrea Tamburrini, ha coinvolto l’intera struttura, presentando le nuove signature
suites Anantara con viste panoramiche su Piazza della Repubblica, nonchè il nuovo corner
di alta pasticceria firmato Casa Manfredi.

Per il party dal titolo ‘The Roman dream’, quattro splendide ninfee protette dal dio Poseidone hanno accolto gli ospiti dall’ingresso immergendoli nell’atmosfera magica dell’evento: una celebrazione dell’architettura di Roma e della fontana delle Naiadi, le ninfe dell’acqua che disegnano la piazza in cui sorge lo storico hotel a cinque stelle.

Nella lobby, gli ospiti sono stati tentati dalle amuse bouche del ristorante INEO, create per
l’occasione dall’executive chef Heros de Agostinis e deliziati dalle note di violino del trio
QArt.

Sulla grande terrazza panoramica lo spettacolo è proseguito rendendo ancora più forte il
coinvolgimento del pubblico. Seguendo il filo conduttore di Roma come città dell’acqua, nella piscina a sfioro, la cantante Buda ha risvegliato le statue romane dormienti, trasformando il marmo in ballerini dai gesti eleganti e sinuosi.

L’evento itinerante ha coinvolto anche il lato del palazzo denominato ‘Ala Clementino’, ex
granaio di Papa Clemente XI. In questo spazio pieno di storia, è stato ricreato l’atelier
d’artista del noto illustratore Aldo Sacchetti che ha ritratto gli ospiti come all’interno di uno
studio rinascimentale.

Dilip Rajakarier, CEO di Minor group, società che detiene il brand Anantara Hotels,
intervenendo a Roma per l’evento di grand opening ha affermato:

“Dopo un ingente lavoro di ristrutturazione che ha preservato il palazzo nella sua bellezza
architettonica ridefinendone gli spazi, il concept e la filosofia di servizi di ospitalità a cinque
stelle, Anantara Palazzo Naiadi si pone come riferimento di un lusso autentico, in una
destinazioni più importanti del mondo qual’è la città di Roma”.