Sindaco Manfredi: “Pizza Village evento straordinario, ora però serve una progettazione a lungo termine”

0
60

Un Pizza Village straordinario, in una grande location, una grande comunità che poi si arricchisce di tanta musica, ovviamente delle grandi competenze dei pizzaioli, e con tante famiglie che riscoprono anche la Mostra d’Oltremare come un luogo di socialità. È un modo per passare una serata nella natura, nel verde, nell’aria buona, e quindi credo che questo sia l’inizio di un percorso molto importante per questo evento alla Mostra d’Oltremare”.

Il commento del Sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, in visita ieri sera con l’assessore alle Attività Produttive e al Turismo Teresa Armato al Pizza Village, sottolinea e conferma la scelta dell’Amministrazione comunale di spostare l’evento dal Lungomare negli spazi open air della Mostra d’Oltremare. Resta però l’evidente l’assenza dei turisti che, negli anni passati, affollavano la manifestazione ormai diventata punto di riferimento per il turismo nazionale ed internazionale tanto da essere inserita nei pacchetti viaggio dei tour operator.

 

Per portare i turisti qui si deve fare una comunicazione più mirata proprio al target dei turisti, ed eventualmente fare realizzare anche qualche navetta che li accompagni – ha dichiarato Manfredi, evidenziando la necessità di maggiori collegamenti dal centro città all’evento -. Però penso che per un turista venire qua e vivere in un luogo così bello come la Mostra, scoprirlo, e poi anche scoprire il mondo della pizza alla Mostra Oltremare, può essere una straordinaria opportunità. Bisogna solo comunicarlo bene e dirlo bene ai turisti”.

 

Gli organizzatori, intanto, si apprestano a celebrare la chiusura dell’evento, domani domenica 25, e poi analizzare dati e numeri per tracciare un bilancio che indichi il futuro del Pizza Village.  Nell’obiettivo anche la verifica degli indici di frequentazione, permanenza media dei visitatori, target, che possono essere spunto importante di un progetto diverso ma non lontano da quanto sino ad oggi realizzato. Su questo aspetto il sindaco Gaetano Manfredi ha un’idea ben chiara:

 

Certo, se uno va all’Oktoberfest sa che si fa nel parco, e si è sempre fatto lì, quindi la comunicazione è già passata. Poi bisogna anche raccontare alle persone che possono partire per trascorrere una serata bella a Napoli, in un posto molto bello, e fare tante iniziative, cioè trascorrere tempo con tante iniziative che possono essere ulteriormente arricchite. Io penso che dopo questa prima edizione qui, vada fatta una riflessione e lavorare proprio su questo bellissimo progetto”.

 

Dunque, la visione per il futuro del Pizza Village, tra Amministrazione comunale e organizzatori, è convergente e passa per la programmazione. E Manfredi sottolinea: “Sì, penso che questi eventi per essere di successo debbano avere una programmazione a lungo termine”.