Fuoriprogramma del Paestum Wine Fest lunedì 27 novembre

0
53

Esordio con ‘Fuoriprogramma’, l’anteprima della tredicesima edizione del PAESTUM WINE FEST 2024 che apre il più grande salone del vino del Centro e del Sud d’Italia. Appuntamento da non perdere per i professionisti e gli operatori di settore, previsto per lunedì 27 novembre (dalle ore 10 alle ore 19) nella suggestiva residenza storica Eliceto Resort a Buccino (Salerno). Evento che si presenta con un claim chiaro “Un evento esclusivo, un solo giorno, una location d’eccezione

Con ‘Fuoriprogramma’ si avvierà, ufficialmente e per la prima volta, il conto alla rovescia del Festival del Business, in programma dal 23 al 25 marzo nella riconfermata location NEXT – Nuova Esposizione EX Tabacchificio a Capaccio Paestum (Salerno). La rassegna, anche quest’anno, si ripropone agli operatori di settore, alla stampa e al grande pubblico appassionato delle alte produzioni vitivinicole, con l’obiettivo di mettere a confronto professionisti e non, sui modelli strategici di promozione e marketing e sui più recenti sistemi di accoglienza delle strutture ricettive del mondo del vino.

Al fianco di Angelo Zarra, Ceo di Zeta Enoteca e fondatore dell’associazione Divini Assaggi, ci sarà Alessandro Rossi, Wine Manager, bon vivant ma soprattutto comunicatore del settore; studioso e intenditore del mondo vino. Vanta numerose pubblicazioni e libri sull’argomento oltre a prestigiose collaborazioni che lo portano a confrontarsi con i più autorevoli esponenti del settore, presentato ufficialmente a Casa MASAF – alla Milano Wine Week come direttore artistico del PAESTUM WINE FEST 2024.

 

E continua la lunga corsa dell’inarrestabile macchina organizzativa del ‘Festival per Fare Business’, a lavoro per presentare la rinnovata veste dell’evento, ribattezzato “Paestum 2.0”, cantiere di contenuti del business marketing. Un’idea progettuale che allunga l’iniziativa a tre anni, per offrire un programma ampliato fatto di incontri, talks e tasting guidati dai professionisti più affermati del mondo della comunicazione, nazionale e internazionale.

Intanto, svelati i nomi che guideranno le due esclusive masterclass di ‘Fuoriprogramma’: sono Eros Teboni, penna affermata tra gli esperti di vino e Best Sommelier of the World WSA 2018, Vania Valentini, figura emblematica nel settore delle bollicine come riconosciuta champagne expert e attestata officier de l’Ordre des Coteaux de Champagne.

Inoltre, presenti, le cinquanta le cantine italiane vere protagoniste dell’atteso walk around tasting aperto ai ristoranti, sommelier, giornalisti e wine – lovers nella sala principale Eliceto Resort, location della manifestazione.

 

Su Fuoriprogramma, l’ideatore del PAESTUM WINE FEST, Angelo Zarra dichiara: “Per l’anteprima io e Alessandro Rossi, direttore artistico della prossima edizione del Paestum Wine Fest, abbiamo pensato di coinvolgere cinquanta aziende selezionate per un evento ormai di altissima sartoria. L’obiettivo è quello di avvicinare i ristoratori e gli operatori ho.re.ca. al mondo del vino che si esprime con un canone preciso: l’estrema qualità – e ha continuato – Come data, abbiamo scelto di fissarla volutamente il 27 perché è ad un mese circa dal Natale e quindi le aziende potranno farsi conoscere e fare business. Non disdegnando la presenza dei consumatori che sono e saranno la linfa economica di tutta la filiera: produzione, commercializzazione vendita e consumo finale”

 

Info Paestum Wine Fest 2024: https://www.paestumwinefest.it/fuoriprogramma-pwf/