Oggi Gelato, gelato artigianale e sempre fresco in via Tacito a Roma

0
24

Insieme alla pizza ed alla pasta il gelato è il prodotto che più di qualunque altro ha contribuito a raccontare e a esportare il gusto italiano nel mondo. E l’ha fatto attraverso quei pionieri che un centinaio e più di anni fa, con l’ormai iconica valigia di cartone, hanno attraversato mari e monti costruendosi un futuro anche attraverso l’arte della gelateria. Gli anni passano, la golosità e la voglia di buono però restano invariate; quello che negli anni si è aggiunto è la ricerca della qualità da parte del consumatore e parallelamente uno studio attento delle fasi di produzione del gelato. La scelta dei prodotti, la selezione e manutenzione dei macchinari, il controllo attento della temperatura di conservazione, e ancora la consistenza, il gusto che deve essere sempre equilibrato…

Insomma, dietro alla realizzazione di un gelato di qualità non deve esserci traccia d’improvvisazione perché tutto deve avvinare attraverso lo studio, la preparazione tecnica, la sperimentazione certamente e la selezione di materie prime di grande qualità. Lo sa bene Carmelo Chiaramida, classe 1986 di Udine, che poco più che ventenne la sua vita s’intreccia inesorabilmente con il gelato. “Era il 2005 quando iniziai ad interessarmi al fantastico mondo della gelateria; da lì a breve avrei aperto la mia prima gelateria in quel di Cividale del Friuli insieme ad uno dei miei migliori amici, praticamente un fratello, Giuseppe Mangiavillano. È in primis a lui che devo tutto ciò che sono riuscito a fare. Senza il suo appoggio nulla sarebbe stato possibile”.
Insomma, una storia d’amore ma anche di studio, passione e preparazione questa tra Carmelo e il gelato che inizia appunto quasi 20 anni fa e che non si arrestò neppure quando per quattro anni a partire dal 2010 ha lavorato per una grossa multinazionale del settore alimentare in qualità di consulente tecnico. “In verità fu proprio nel corso di questa esperienza professionale che cominciò a radicarsi in me una ferma convinzione che presto diventò il progetto sul quale ho lavorato incessantemente”. Carmelo Chiaramida era infatti convinto che ciò che mancava in Italia fosse la presenza, su scala nazionale, di gelaterie in grado di offrire un prodotto 100% artigianale realizzato quindi all’interno dei laboratori presenti in ognuno dei punti vendita seguendo ovviamente, un ricettario condiviso. Insomma, serviva un progetto ben strutturato e soprattutto era necessario codificare un ricettario che fosse poi lo stesso per tutti i punti vendita. E fu così che tra il 2011 e il 2014, grazie al laboratorio della sua gelateria di Cividale, Carmelo prova dopo prova mette a punto un ricettario talmente preciso e attendibile che potremmo quasi definirlo, scientifico!

Fatto il ricettario e quindi il progetto, serviva un nome. Nasce quindi OGGI Gelato in cui Oggi è l’anagramma di Officina Gelato Gusto Italiano. “La forza di questo progetto e dei nostri gelati è che vengono tutti realizzati totalmente nei laboratori dei nostri 9 punti vendita6 in Italia e 3 all’estero. Non usiamo addensanti chimici, paste o variegati industriali né coloranti e conservanti”. Per rendere al meglio il concetto di integralmente artigianale del gelato di Oggi Gelato è utile prendere ad esempio i gusti creme con frutta secca. “Prendiamo le nocciole in Piemonte, i pistacchi, le mandorle e il cioccolato grezzo in Sicilia. Insomma, selezioniamo e acquistiamo i migliori prodotti freschi nelle zone di produzione.” La frutta secca, tutta lavorata dai fondatori di OGGI GELATO arriva nel laboratorio di OGGI GELATO per essere poi selezionata, tostata e trasformata in pasta pura al 100% senza l’aggiunta di aromi, coloranti o conservanti. Le varie paste vengono quindi confezionate in apposite latte e spedite in tutti i punti vendita.

Qui, si procede con la realizzazione del gelato utilizzando altre materie prime che diventano locali nel caso degli ingredienti freschi come per alcune tipologie di frutta ma anche per uova, latte e derivati. “Per ogni territorio in cui è presente un nostro punto vendita, prima dell’apertura facciamo uno screening delle aziende locali, selezioniamo le migliori e avviamo delle collaborazioni che ci assicurano il reperimento costante dei prodotti freschi”. Ogni gusto viene prodotto in modo artigianale e naturale, come naturali sono gli unici additivi e addensanti che vengono utilizzati che sono la farina di carrube e solo per alcuni limitatissimi gusti, il tuorlo d’uovo.

 

Trai sei punti vendita italiani a marchio Oggi Gelato, dal 26 agosto c’è anche la gelateria di Via Tacito 66 nel cuore del quartiere Prati. “Questa nuova apertura non è altro che la normale evoluzione di una bellissima amicizia nata quasi dieci anni fa” dice Carmelo, che a ottobre del 2013 era docente in una scuola di formazione professionale di gelateria di Bologna e tra i banchi, tra i tanti allievi iscritti, si siedono due fratelli; erano Giulia e Marco Natalizia. Un nome che nel Lazio è conosciuto per una importante attività imprenditoriale legata al settore petrolifero portata avanti da Maurizio, padre dei ragazzi. Il corso finisce, i fratelli Natalizia tornano a casa con un attestato che però ripongono nel cassetto fino al 2022. “In verità – dice Carmelo – con questi ragazzi non ci siamo mai persi di vista. Dopo il corso è nata una bellissima amicizia che abbiamo sempre coltivato a prescindere dal gelato.” Comunque, il caso vuole che a Carmelo viene offerta la possibilità di aprire una gelateria a Roma in un locale nel centralissimo quartiere Prati. “Ricevuta questa informazione, la prima cosa che faccio è chiamare Marco. Gli spiego che ci sarebbe questa occasione e lui non se lo fa ripetere due volte”. La gelateria di Via Tacito è uno scrigno di bontà e golosità a portata di tutti, anche di chi passa e vuole solo dare un’occhiata volante! Perché la bellezza di questo locale – oltre al gelato ovviamente! – è il laboratorio a vista attraverso il quale possono essere viste tutte le fasi di preparazione del gelato, senza trucco e senza inganno. E parlando di laboratorio non possiamo non svelare la presenza di due macchine mantecatrici a bastone degli anni ’20 che, precisa Carmelo, non è stata acquistata per contenere i costi ma perché l’utilizzo di questi macchinari – ovviamente ben manutenuti e conservati – garantisce la realizzazione di un gelato dalla perfetta consistenza.“Siamo felicissimi di misurarci in questa nuova esperienza imprenditoriale – affermano all’unisono i fratelli Natalizia (Giulia, Marco Sara e Francesca) partner con Chiaramida – e lo siamo anche perché sappiamo di poter certamente sulla nostra voglia di metterci in gioco ma anche sulla indiscussa competenza di Carmelo.” Chiaramida è un imprenditore profondamente legato al suo progetto e al suo ricettario “Lo dico senza falsa modestia ma io sono il manuale operativo di ogni punto vendita di Oggi Gelato. Sono presente personalmente nei negozi soprattutto nella fase iniziale, sono sempre a disposizione affinché tutto sia operativo al 100%”. Una presenza capillare e costante resa possibile anche grazie a Fabio Pironi, amico e poi socio di Chiaramida, i due sono legati da un affetto profondo nato tra i banchi della scuola materna.

Nei diversi punti vendita di Oggi Gelato c’è sempre l’imbarazzo della scelta perché i gusti disponibili sono sempre originali e variano spesso. In quello di Roma il bancone offre spazio per sistemare tra i 16 e i 20 gusti; oltre ai classici come le creme di frutta secca e i sorbetti di frutta fresca ci sono diversi gusti che ormai si possono definire signature di Oggi Gelato. Come per esempio Pulcinella a base di ricotta fresca vaccina, arricchita poi con cioccolato grezzo al pistacchio di Modica e scorzette di arancia; La Notte a Soho con cioccolato bianco, crema di nocciole e nocciole caramellate. E ancora, il Fu Mattia Pascal una crema al cacao con mascarpone fresco e rum. Per gli amanti dei gusti cacao la gelateria di Via Tacito è una sorta di paese delle meraviglie e lo sarà ancor di più in vista della stagione invernale, nel corso della quale saranno presenti da 4 a 6 gusti con base cioccolato! Non mancano ovviamente i sorbetti di frutta, tutti vegani e certificati AILI, Associazione italiana latto intolleranti. Altro importante dettaglio, che è indicativo di come il progetto Oggi Gelato sia particolarmente attento alle esigenze di tutti i clienti, è la possibilità di trovare (prenotandolo con almeno un giorno di anticipo e con un minimo d’ordine di 1/1,5kg) un gelato totalmente sugar free. Un’ampia sezione dell’offerta è dedicata alla Pasticceria Fredda, quindi torte gelato e semifreddi. La scelta ovviamente spazia tra i grandi classici come tiramisù, cream-tart, sacher, cheesecake e a breve anche a Roma saranno disponibili le monoporzioni nei graziosi vasetti in vetro. E in vista delle prossime stagioni il menu è pronto ad arricchirsi ulteriormente con crepes realizzate sempre nel laboratorio a vista e cioccolata calda (anche in versione vegana). Doveroso un accenno alle vaschette utilizzate per l’asporto: niente plastica o polistirolo! Quelle di Oggi Gelato sono di cartone pressato 100% riciclabili.

Oggi Gelato – Officina Gelato Gusto Italiano
Via Tacito 66 – Roma

Sempre aperto 7/7
Dalle ore 12/23
Venerdì e sabato 12/24

Tel 06-53099944
www.oggigelato.it